Refezione scolastica: nessun disservizio per i bambini, da lunedì entrerà in servizio un nuovo gestore

Nessun disguido nel servizio di refezione scolastica, nelle ultime settimane l'Amministrazione Comunale ha attivato una procedura “tampone” per evitare disagi ai bambini e sta procedendo al passaggio di consegne ad un nuovo gestore, così come prevede la legge. La società Egb Ristorazione & Vending S.r.l. continuerà ad erogare i pasti fino a venerdì 4 ottobre e dal 7 ottobre subentrerà Pellegrini, l'azienda che si è classificata al secondo posto nell'ultimo bando di appalto.

“Il 20 settembre EGB ci ha inviato una comunicazione in cui annunciava lo stato di crisi - spiega il sindaco Antonio Salvatore Falletta - e chiedeva un supporto per continuare a garantire il servizio alle nostre scuole. Ci siamo attivati immediatamente per arrivare in tempi strettissimi ad una soluzione che garantisse la continuità di un servizio di alta qualità agli alunni e agli insegnanti delle nostre scuole”. 
Il 26 settembre, così come prevede la legge, l'Amministrazione Comunale ha scritto alla seconda classificata del bando, la società Pellegrini, chiedendo la disponibilità a subentrare nella gestione della refezione scolastica. Il bando, aggiudicato due anni fa da EGB, prevedeva l'erogazione di una media di 1.500 pasti al giorno dall'1 settembre 2011 al 31 agosto 2013. I termini del servizio sono poi stati prorogati fino al 31 dicembre 2013 per dare modo al Comune di istruire la prossima gara del servizio di refezione scolastica che comprenderà anche la realizzazione del Centro Unico di cottura di via Carducci. 
Il 27 settembre, EGB ha comunicato formalmente all'Amministrazione Comunale l'aggravamento dello stato di crisi (non ancora sfociato in una sentenza di fallimento) e di essere in grado di proseguire nell'erogazione dei pasti solo per un'altra settimana, ma di non poter acquistare le derrate alimentari per mancanza di liquidità. 
“Nel giro di poche ore abbiamo attivato una procedura 'tampone' per continuare a garantire i pasti ai nostri alunni fino al passaggio di consegne ad un altro gestore - continua il sindaco Falletta -. Il Comune ha acquistato direttamente le materie prime e le derrate alimentari, che poi verranno stornate dai costi dell'appalto, per permettere ad EGB di preparare i pasti ancora per una settimana. Il 30 settembre Pellegrini Spa ha confermato la propria disponibilità ad erogare il servizio a partire da lunedì 7 ottobre fino al termine dell’anno scolastico”. 
“Gli allarmismi sono inutili e non fanno altro che danneggiare il servizio -commenta il sindaco Falletta-. Noi stiamo lavorando in modo serio per continuare a garantire agli alunni un servizio di qualità, la responsabilità amministrativa significa operare per il bene dei cittadini e non fare leva su notizie infondate nel bieco tentativo di racimolare qualche voto in più”.

A cura del Settore Comunicazione del Comune di Peschiera Borromeo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017