Scambio di opinioni fra i commercianti e il PD

Toffolo: « A Peschiera ci sono troppe frazioni, il maxi schermo scontenterebbe molti»

Botta e risposta fra il Partito Democratico e l’Associazione Commercianti. In una mozione del PD presentata il 5 maggio al comune di Peschiera Borromeo, Francesco Ortugno esorta l’Amministrazione a installare un maxi schermo in una piazza cittadina, per seguire la nazionale italiana di calcio agli imminenti mondiali in Sud Africa. Le motivazioni, secondo il Consigliere comunale del PD, sono legate al 150° anniversario dell’unità d’Italia che si celebrerà, l’anno prossimo. Insieme a questa esortazione invita altresì il Sindaco e la Giunta a istituire una commissione per programmare i festeggiamenti dell’Unità d’Italia. Sull’argomento abbiamo sentito Ivan Toffolo, presidente dell’Associazione dei commercianti di Peschiera Borromeo: «La conformazione del territorio del Comune di Peschiera Borromeo, è talmente ampia da impedire un’intelligente installazione di un maxi-schermo con la funzione di aggregatore sociale» dichiara Toffolo. «Si rischierebbe di accontentare pochi e favorire solo alcuni commercianti a discapito di altri. I peschieresi, invece, nei locali pubblici avrebbero un’ampia scelta per guardare il Mondiale. I pubblici esercizi di Peschiera Borromeo, dislocati in ogni frazione, sono la location ideale per permettere ai cittadini di condividere i mondiali assieme, comodamente sottocasa. Negli esercizi pubblici che trasmetteranno i mondiali, l’accesso è libero, non ci sono maggiorazioni sulle consumazioni». Poi, il Presidente della neonata Asca, sottolinea il fatto che i pubblici esercizi cittadini svolgano tutto l’anno questa funzione, investendo ingenti capitali per l’acquisto delle attrezzature necessarie e il pagamento degli oneri e delle imposte richieste. Basti pensare che, oltre al Canone Rai (400 euro all’anno), gli esercizi si sobbarcano anche la Siae e l’abbonamento al Satellite che, per locali pubblici, non è certo una cifra di poco conto. L’Asca è anche convinta che sempre più spesso si affrontano i temi della crisi e della disoccupazione, senza ricordare che anche le famiglie dei negozianti versano nel medesimo  stato di crisi: «In questo evento ognuno di noi ha investito molto - ribadisce Toffolo -  non contare su un’entrata così importante sarebbe per molti di noi il colpo di grazia. Il frutto del nostro lavoro è continuamente rinvestito nel nostro territorio, non solo durante i Mondiali. I commercianti peschieresi muovono un indotto importante per l’economia locale». Le ragioni dei commercianti non sembra trovino terreno fertile nel Partito Democratico: «Per gli interessi di poche decine di commercianti non si può impedire a una Amministrazione pubblica di fare il necessario per venire incontro alle esigenze dei cittadini» dichiara il Segretario del PD peschierese. «Si presenta una grande opportunità in vista delle celebrazioni dei 150 anni dell’unita d’Italia. Il maxi-schermo potrebbe essere itinerante nelle piazze della città. Non può essere una scusa quella della protesta dei commercianti per giustificare l’immobilismo di una Amministrazione». Per quanto riguarda i fondi necessari, Ortugno invita la Giunta a utilizzare i soldi risparmiati nell’evento “la Corte dei Borromeo”.
Il segretario del PD locale chiude il nostro colloquio con augurio: «Speriamo che la Lega tifi Italia a questi mondiali, la Padania non c’è al Mondiale».
Il sindaco Antonio Falletta ha dato il suo parere riguardo alla vicenda, portando l’attenzione sul fatto che non è mai stata fatta una iniziativa del genere, tanto meno quando il Presidente del Consiglio Comunale era Francesco Ortugno: «La conformazione di Peschiera, con le sue numerose frazioni, rende impossibile una iniziativa del genere – dichiara il Primo cittadino – non siamo in una città dove esiste un centro unico, attorno al quale aggregare tutti i cittadini, è impensabile». Due delle tre partite del girone preliminare sono giocate alle ore 16.00,  oltre il caldo e l’afa in quei giorni, anche le attrezzature per il maxi schermo, con parecchia luce, sarebbero inutilizzabili.

Comunicato stampa ASCA

Lettera PD Mondiali

Comunicato stampa Comune di Peschiera Borromeo

Lettera del PD

Giulio Carnevale

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017