Pgt, striscioni e schiamazzi in aula consiliare

La vita politica sandonatese, negli ultimi tempi, sta attraversando fasi di notevole fermento, sia a Destra che a Sinistra. Per quanto riguarda la maggioranza amministrativa, la Giunta Dompè è recentemente passata attraverso le “forche caudine” della discussione del Piano di Governo del Territorio, che è stato approvato non senza spinose polemiche.

La vita politica sandonatese, negli ultimi tempi, sta attraversando fasi di notevole fermento, sia a Destr  a che  a Sinistra. Per quanto riguarda la maggioranza amministrativa, la Giunta Dompè è recentemente passata attraverso le “forche caudine” della discussione del Piano di Governo del Territorio, che è stato approvato non senza spinose polemiche. L’adozione del Pgt, che risale al 30 ottobre scorso, di fatto ha provocato una frattura con la componente leghista, in una sala consigliare che si è trasformata nella curva di uno stadio. Alla base della discordia va individuata la realizzazione di nuove abitazioni sul territorio di Poasco, prevista dal Piano di Governo del territorio ma fortemente osteggiata dalla Lega. Per questo, non solo i consiglieri del carroccio Luigi Ghilardi e marco Vigorelli non hanno partecipato alla votazione, ma in aula ha preso corpo una contestazione in piena regola, con tanto di striscioni e schiamazzi, che ha reso necessario l’intervento delle Forze dell’ordine. Diretta conseguenza di quanto accaduto il 30 ottobre, è stata la decisione del Primo cittadino di revocare l’incarico all’assessore leghista Simona Gargani, titolare delle deleghe su Sicurezza, Polizia locale e Protezione civile, dando quindi l’ufficialità a una frattura che ora sembra difficile da ricomporre. Nel frattempo, approfittando anche di questa fase di difficoltà della maggioranza, una parte del Centrosinistra sta ufficialmente preparando la strada che condurrà alle elezioni amministrative della primavera 2012. La coalizione costituita da Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà, Verdi e Noi per la Città, è infatti al lavoro per le Primarie del 20 novembre, che decreteranno il nome del proprio aspirante Sindaco. Per questo, i candidati Antonia Broglia, Andrea Checchi e Marco Menichetti hanno incontrato i cittadini nel corso di alcuni incontri pubblici che si concluderanno giovedì 17 novembre, data di chiusura ufficiale della campagna elettorale per le primarie. Resta al momento ancora da capire quale sarà la collocazione della restante ala del Centrosinistra sandonatese, rappresentata da Rifondazione Comunista e Italia dei Valori.

Alessandro Garlaschi 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017