San Donato: il caso Eni Tower costa caro al vicesindaco e assessore di Sel/Verdi, cui il sindaco ritira le deleghe

Il sindaco di San Donato, Andrea Checchi, ha firmato il provvedimento di revoca delle tre deleghe (Lavori pubblici, Mobilità e Arredo urbano) in capo a Simona Rullo, vicesindaco ed esponente della lista Sel/Verdi.

«Il motivo della scelta – ha spiegato Checchi – è di natura eminentemente politica e prende le mosse dalla recente posizione assunta in Consiglio Comunale da Sel?Verdi, in merito al Sesto Palazzo Uffici. Dopo un incontro chiarificatorio, in cui è stato chiesto a Rullo una presa di distanza dal suo gruppo che non è purtroppo avvenuta, durante la riunione di Giunta ho comunicato a tutti gli assessori la decisione assunta». «Sostenere, com’è stato fatto in Consiglio Comunale, - ha aggiunto Checchi - che l’Amministrazione abbia agito per favorire Eni,è grave quanto falso. Con Eni sono aperti da tempo diversi tavoli di lavoro su tematiche quali il welfare, il lavoro e la sostenibilità ambientale, in una prospettiva che ha come unico scopo proprio l’interesse generale della città. Spiace che questa complessità non sia stata colta dai rappresentanti di Sel/Verdi». Ad ogni modo, il primo cittadino ha voluto ringraziare sentitamente Simona Rullo, per l’ottimo lavoro svolto in questi 20 mesi di Amministrazione.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017