Si infila con l’auto sotto il guard-rail: ragazza di 30 anni muore a San Donato

L’incidente all’altezza del raccordo dell’Autostrada A1, nei pressi di Rogoredo. Ironia della sorte, il 28 giugno scorso la cugina era stata uccisa da un pirata della strada

Dal 6 febbraio chiuso il tratto stradale interessato dall'incidente

Non ce l’ha fatta T.M., una 30enne residente a Cinisello Balsamo deceduta a seguito di un tragico incidente stradale sul raccordo dell’Autostrada A1, nel tratto tra San Donato e Milano, all’altezza dell’uscita per Rogoredo. Tutto è accaduto attorno alle 14:00 di venerdì 3 febbraio quando la giovane, che si trovava al volante della sua Fiat 500 bianca, ha sbandato e si è letteralmente infilata sotto il guard-rail a lato carreggiata. In loco sono intervenuti ambulanza ed elisoccorso del 118, assieme ai vigili del fuoco ed alla polizia Locale di Milano, competente per quel tratto di strada. Ai soccorritori le condizioni della 30enne sono parse subito gravissime. Una volta estratta dall’abitacolo, T.M. è stata rianimata sul posto e successivamente trasportata in codice rosso presso l’Humanitas di Rozzano. Dopo alcune ore trascorse tra la vita e la morte, purtroppo per la 30enne è sopraggiunto il decesso. Attualmente sono ancora in corso le indagini volte a fare piena luce sulla dinamica del fatale sinistro ma, in base alle informazioni fin’ora trapelate, pare che la 30enne abbia fatto tutto da sola. Ironia della sorte, T.M. ha condiviso lo stesso tragico destino di sua cugina, L.M., deceduta lo scorso 28 giugno a Messina sempre a seguito di un incidente stradale causato però da un pirata della strada. Intanto, nel pomeriggio di lunedì 6 febbraio il Comune di Milano ha comunicato la chiusura al traffico del tratto interessato dall’incidente mortale costato la vita alla giovane. Il provvedimento si è reso necessario per consentire i lavori di ripristino dei guard-rail che negli ultimi tempi sono andati distrutti a seguito di numerosi sinistri. Le vetture provenienti dall’A1, una volta immesse nella bretella che costeggia San Donato, giunte all’altezza del McDonald’s non potranno procedere in direzione di Corvetto, ma saranno obbligate a proseguire verso la tangenziale Est (uscite Paullo, Via Mecenate, C.A.M.M., Linate – Forlanini e Rubattino). «Ci stiamo confrontando con il Comune di Milano – spiega il Sindaco sandonatese, Andrea Checchi – per trovare una soluzione viabilistica che riesca a contenere i disagi, che inevitabilmente saranno causati dal blocco di un’arteria così nevralgica».
Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017