Terremoto in Comune a San Giuliano: sindaco, assessori e consiglieri colpiti da avvisi di garanzia in merito all’ex centro natatorio

Il Comune di San Giuliano è stato destinatario di una vera e propria pioggia di avvisi di garanzia da parte della Procura della Repubblica di Lodi.

Le notifiche, indirizzate a sindaco, cinque assessori e dodici consiglieri di maggioranza, contestano l’ipotesi di reato di abuso d’ufficio e concorso nello stesso, in merito all’ex piscina di via Risorgimento. Le indagini della Procura hanno per oggetto due delibere, una di Giunta e una di Consiglio, risalenti a dicembre 2012 e contenenti le linee di indirizzo atte modificare la destinazione d’uso urbanistica dell’area dell’ex centro natatorio. Nello specifico, le disposizioni approvate avrebbero dovuto “trasformare” la zona in questione, inserita nel patrimonio immobile di Genia, da area adibita ai servizi a residenziale. Tale modifica nella destinazione d’uso, di fatto, avrebbe prodotto un incremento del valore dell’area, alla luce della grave situazione debitoria in cui versava la multiservizi, in fase di liquidazione. Le indagini della Procura di Lodi erano partite a seguito di un esposto presentato da una parte della minoranza consigliare, proprio successivamente all’approvazione delle delibere in questione. Dal Comune, intanto, fanno sapere che l’apertura del fascicolo da parte della Procura è un atto dovuto a seguito della presentazione dell’esposto.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017