Consegna della Costituzione agli alunni di terza media delle scuole segratesi. Il Sindaco: «La Costituzione rappresenta la nostra storia, dice da dove veniamo e chi siamo»

«La Costituzione rappresenta la nostra storia, dice da dove veniamo e chi siamo e ci indirizza anche verso un futuro che ci auguriamo vivamente possa essere migliore per tutti noi». Con queste parole, il sindaco Alessandrini ha inaugurato la settimana di visita agli alunni di terza media delle scuole cittadine per consegnare personalmente il volume della Costituzione Italiana

Il Sindaco Alessandrini in visita alla media di San Felice per la consegna della Costituzione

Il Sindaco Alessandrini in visita alla media di San Felice per la consegna della Costituzione

«La Costituzione rappresenta la nostra storia, dice da dove veniamo e chi siamo e ci indirizza anche verso un futuro che ci auguriamo vivamente possa essere migliore per tutti noi». Con queste parole, il sindaco Alessandrini ha inaugurato la settimana di visita, conclusasi oggi, agli alunni di terza media delle scuole cittadine per consegnare personalmente il volume della Costituzione Italiana. «La consegna della Costituzione è una tradizione consolidata per la nostra amministrazione – ha spiegato ai ragazzi – da un paio di anni abbiamo deciso di consegnarla prima di Natale per darvi la possibilità di approfondirne bene i contenuti nel corso di questi ultimi mesi del vostro percorso formativo di base. Ci auguriamo che iniziate a leggerla insieme alle vostre famiglie durante le vacanze e, soprattutto, che diventi uno strumento di lavoro e insegnamento da qui fino a giugno, quando torneremo nelle vostre scuole per consegnarvi la Bandiera Italiana». Ha poi aggiunto: «State per concludere un percorso molto importante della vostra formazione: “la scuola dell’obbligo”. Questo significa che a metà del prossimo anno, dopo gli esami finali, sarete chiamati per la prima volta a scegliere in modo libero, con l’aiuto dei vostri genitori, in merito al proseguimento del vostro cammino di studio. Questa scelta sarà la prima di tante altre che vi porteranno a essere Cittadini, protagonisti, singolarmente, del vostro futuro e, collettivamente, di quello del nostro Paese. Ci è sembrato proprio questo il momento più adatto per farvi dono della “Carta degli Italiani” che vorremmo vi accompagnasse sempre». Durante l'incontro con i ragazzi della terza della media di San Felice - mercoledì 17 dicembre -  sono stati toccati molti temi; partendo proprio dalla Costituzione il Sindaco si è soffermato sull'importanza del "rispetto"  declinato in tutte le sue forme. Dal rispetto si è passati a parlare di legalità, di mafia e di bullismo che Alessandrini ha definito "primo fenomeno di criminalità organizzata". Una occasione, quindi, non solo puramente formale, ma uno spunto importante per far riflettere i ragazzi su quei principi contenuti nella nostra Costituzione che - come ha sottolineato il Preside della Galbusera, Vittorio Sacchi - non rappresenta un insieme di regole astratte, ma un indirizzo di comportamento quotidiano.

Cristiana Pisani


Il Sindaco Alessandrini con il Preside Vittorio Sacchi della Galbusera di San Felice

Il Sindaco Alessandrini con il Preside Vittorio Sacchi della Galbusera di San Felice

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017