Fondo De Micheli e inaugurazione del nuovo Centro Culturale: Segrate diventa città delle arti

Il Fondo De Micheli arriva a Segrate e con lui un vento di arte e cultura.

De Micheli fu critico e storico dell’arte ed ebbe un ruolo fondamentale nel promuovere le Avanguardie del ‘900. Sostenne pittori italiani ed europei dando loro aiuto e consiglio, e fece inoltre conoscere poeti ungheresi e rumeni che fino ad allora erano sconosciuti nel Paese. Formò intere generazioni di studenti insegnando Storia dell’Arte e della Letteratura Italiana presso la facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano. Il fondo dimostra anche la molteplicità dei suoi interessi che spaziano dalla letteratura alla poesia per arrivare anche a politica, filosofia e storia della resistenza.
L’arrivo della collezione è reso ancora più interessante dall’inaugurazione del nuovo Centro Culturale di via XXV Aprile. Nella settimana tra il 25 maggio ed il 2 giugno è prevista una serie di appuntamenti dedicata ad arte e cultura.
Il fondo De Micheli infine verrà portato al conosciuto distretto di Milano 2, dove sarà possibile consultarlo e partecipare alle iniziative ad esso legate.
Mattia Castellini

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017