In mostra al Centro Verdi "Sempre Donna. Ritratti segratesi" di Edgar Vannelli

Al via “Segrate Donna”, quindici giorni di eventi, incontri, presentazioni, spettacoli organizzati in occasione dell’8 marzo. A inaugurare la rassegna, sabato 1 marzo, la mostra fotografica del giovane artista emergente Edgar Vannelli dal titolo “Sempre Donna. Ritratti segratesi. L'innata femminilità e eleganza delle donne” che ha visto una grossa affluenza di pubblico, non solo femminile. Trenta foto estemporanee che colgono attimi di realtà in mostra fino al 16 marzo - da lunedì a sabato 9.30-19.00 ingresso libero - al Centro Verdi di via XXV Aprile a Segrate.

Elegante, femminile in ogni momento della vita, questa è la donna colta dagli scatti del giovane artista emergente, toscano di nascita, a Milano per un master in foto-giornalismo, che ha fotografato segratesi di tutte le età - si riconoscono i volti di alcune dipendenti comunali, della postina e di una agente della Polizia locale - facendo emergere il bello delle loro storie “fermate” nell'istante di uno scatto, «perché – come ci ha spiegato bene Edgar – la fotografia non è bella solo in sé, ma per la vita che porta fuori e che racconta».
E quale vita racconta? Una donna che conserva la propria femminilità in ogni sfaccettatura del quotidiano: nell'abbracciare il proprio bimbo o nel pulirgli il nasino, nel momento della preparazione sportiva prima di un incontro di boxe, nella tensione e concentrazione della gara di ciclocross, ma anche nell'azione antica di impastare la farina per fare il pane. Nel prendersi cura del proprio cavallo, entrando in perfetta simbiosi con l'animale amico, intenta a cucire e ricamare. Mentre è in cucina a preparare i piatti che i clienti del proprio locale gusteranno, mentre, artista e creatrice di stile, taglia i capelli. Sensuale nel burlesque, pratica e veloce mentre consegna la posta. Precisa mentre lavora la ceramica. Bella più che mai con il suo “pancione”.
Solo per la serata inaugurale, "La moda in rosa: dagli anni 20 a oggi": alcune giovani segratesi hanno indossato abiti confezionati per l'occasione dalla stilista Angela Ferrotti, ora esposti su manichini e visibili dal pubblico per tutta la durata della mostra. Su una parete a parte, cinque bassorilievi "Volti celebri" realizzati dall'artista Stefano Lazzerini. «Cinque donne (Marilyn Monroe, Coco Chanel, Margherita Hack, Rita Levi Montalcini e Madre Teresa) che per me sono punti di riferimento – ha spiegato Stefano – e che rappresentano, ognuna in modo diverso, l'amore e la passione». Complimentandosi con i tre giovani artisti, il sindaco Alessandrini, presente al vernissage, ha sottolineato l'intenzione da parte del Comune «di dare spazio e possibilità di espressione ai talenti di domani».
Il programma della rassegna è consultabile sul sito: www.comune.segrate.mi.it 

Cristiana Pisani

Di seguito alcuni scatti presenti alla mostra:

Fotografia esposta a Segrate DonnaFotografia esposta a Segrate Donna 2Fotografia esposta a Segrate Donna 3Fotografia esposta a Segrate Donna 4

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017