Tangenziale Est: inaugurate le due rampe dello svincolo di Lambrate: allarme traffico a Segrate per apertura Brebemi senza Cassanese bis

Taglio del nastro e benedizione dell'infrastruttura: tutto si è svolto secondo quanto previsto dalla scaletta della cerimonia - nella tarda mattinata di martedì 15 aprile - di apertura al traffico delle ultime rampe dello svincolo della Tangenziale Est nei pressi di Lambrate e Segrate. «Oggi inauguriamo un raccordo essenziale», ha commentato con grande soddisfazione il presidente di Serravalle, Marzio Agnoloni, ricordando poi, con un briciolo di rammarico, l'inizio dei lavori nel 2007 e la loro interruzione dopo l'innalzamento della falda.

La riqualificazione dello svincolo - composto in tutto da otto rampe, di cui le prime aperte nel 2012 - si è così completata con con i tratti A (da Segrate verso Bologna) e B (da Milano per Venezia); ora l'attività del cantiere entrerà nella fase finale delle lavorazioni, che interesseranno prevalentemente via Rombon, per arrivare al completamento per la fine di luglio. Numerose le autorità istituzionali intervenute all'evento: il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà, l’assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità, Maurizio Del Tenno, l’assessore provinciale alle Infrastrutture, Giovanni De Nicola, il sindaco di Segrate, Adriano Alessandrini e Marzio Agnoloni, presidente di Milano Serravalle che ha realizzato l’opera in cofinanziamento con Regione Lombardia e Comune di Milano.
Grande soddisfazione, da un lato, per l'apertura dello svincolo in anticipo - come ci hanno tenuto a dire i presenti - ma altrettanto grande la preoccupazione generale per la situazione disastrosa che si verrà a creare nell'intervallo di tempo tra l'apertura della Brebemi (prevista per il prossimo 30 giugno) e quella della Cassanese bis che, ancora oggi, non si sa quando sarà completata. Il traffico congestionerà l'Est milanese, e in particolare Segrate - come ha sottolineato l'assessore De Nicola - poiché «tra poco Brebemi arriverà, ma si fermerà a Pioltello».
La riqualificazione della Cassanese si sviluppa in due distinti lotti: per il primo - quello che parte dallo svincolo di Lambrate e arriva fino all’ex dogana di Segrate - i tempi di realizzazione non sembrerebbero essere troppo lunghi ma dall’ex dogana in poi, la palla rimbalza ad altri. «Per guadagnare tempo – ha spiegato il Presidente di Milano Serravalle, riferendosi al primo lotto – abbiamo già emesso il bando di gara, stiamo aspettando l'approvazione da parte del Cipe - che si dovrebbe riunire venerdì 18 aprile - del piano economico quinquennale di Serravalle. Questo dovrebbe essere l'ultimo passaggio per poter procedere».
La viabilità speciale tra Segrate e Pioltello è, invece, oggetto di un accordo di programma, già approvato dal Cipe, che vede la compartecipazione di Provincia, Comune di Segrate, Regione e dell'operatore privato Westfield. Per questo tratto, però, i tempi sembrano essere decisamente più lunghi. «Gli investitori stranieri – ha spiegato l'assessore De Nicola – hanno tempo fino al 15 luglio per presentare le fideiussioni; fino a quella data non sapremo chi realizzerà l'opera».
Ottimista nonostante tutto, il sindaco di Segrate, Adriano Alessandrini ha voluto mettere le mani avanti e ha dichiarato: «Siamo ben consapevoli della situazione, è nostra intenzione, infatti, attuare una serie di misure di contenimento del traffico per arginare il problema. Intendiamo agire sulle rotonde e sui semafori – ha specificato –, stiamo già cercando di deviare più traffico possibile dalla Cassanese su altre vie, per esempio con la strada che collegherà direttamente via Redecesio con via Morandi, in modo da ridurre l'impatto del traffico che arriverà con l'apertura della Brebemi».
E restando in tema di viabilità, in assenza della M4, il presidente della Provincia Guido Podestà ha chiuso la conferenza stampa prospettando un possibile futuro collegamento; ha parlato, infatti, di una monorotaia «per ricucire questi territori» tra Linate e i Comuni di Segrate - che ha il passante ferroviario - e Peschiera Borromeo.
Cristiana Pisani
{AG thumbWidth="200" thumbHeight="120" thumbAutoSize="none" arrange="priority" backgroundColor="ffffff" foregroundColor="808080" highliteColor="fea804" frame_width="500" frame_height="300" newImageTag="1" newImageTag_days="7" paginUse="0" paginImagesPerGallery="20" albumUse="1" showSignature="1" plainTextCaptions="1" template="classic" popupEngine="slimbox"}gallerie/Inaugurazione_svincolo_Lambrate{/AG}

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017