Pedroni: «Abbiamo cercato di installare almeno un asilo nido in ogni quartiere»

«L’Amministrazione di Segrate deve fare i conti – ha commentato Guido Pedroni, assessore alla Scuola – con un territorio frammentato, dove diventa difficile integrare le realtà di tutti i quartieri. Proprio per questo, abbiamo cercato di installare almeno un asilo in ogni quartiere, tra pubblici e privati (in totale le strutture sono 16, con 571 posti, di cui 256 convenzionati con il Comune). È prevista poi, in primavera – aggiunge Pedroni – l’apertura di una nuova struttura comunale a San Felice».
Da un’indagine effettuata a febbraio 2011 sulla soddisfazione delle famiglie (48 genitori intervistati) riguardo al servizio dei nidi privati convenzionati con il Comune, sono emersi i punti di forza del servizio: il rapporto delle educatrici con la famiglia e con i bambini, l’ordine e la pulizia dei locali e l’organizzazione del servizio, sono gli aspetti più apprezzati. Due questioni meritano invece più attenzione: le proposte di partecipazione dei genitori alla vita del nido e le informazioni alle famiglie sull’andamento della giornata del bambino. D’altronde, il convegno è stato pensato anche per raccogliere suggerimenti, sempre nell’ottica del miglioramento continuo del servizio.

Susanna Tosti

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017