Arrestati a Spino d’Adda due individui con documenti falsi e diversi atti criminali alle spalle

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 28 dicembre, i Carabinieri di Crema hanno fermato per un controllo una BMW all’altezza di Spino d’Adda. A bordo si trovavano due uomini che, al momento del fermo, hanno esibito ai militari dei documenti di identità risultati poi falsi, anche se di ottima fattura.

Grazie al rilevamento delle impronte digitali, è stato possibile risalire alla vera identità dei due. Il primo, che dichiarava di essere polacco, era in realtà ucraino ed era stato arrestato nel giugno del 2009 in quanto facente parte di una banda internazionale dedita al contrabbando di tabacco. Il secondo, di reale nazionalità moldava, era stato segnalato altre tre volte con generalità ucraine, bulgare e moldave, per possesso di arnesi atto allo scasso e violazioni agli ordini di espulsione. Alle 13.00 di quest’oggi i due sono stati sottoposti a processo per direttissima.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017