Il Comune di Zelo Buon Persico ricorda Don Antonio Arioli, sacerdote zelasco fondatore de “I Legnanesi”

A quasi un anno dalla scomparsa, Zelo Buon Persico tributa il suo omaggio a una figura che è divenuta centrale nella valorizzazione della cultura dialettale lombarda.

Si tratta di Don Antonio Arioli, il sacerdote fondatore della Compagnia teatrale de “I Legnanesi”. Don Arioli era nato il 12 novembre del 1918 a Molinazzo, frazione del Comune zelasco, dal lattaio Domenico e dalla casalinga Margherita Valsecchi. Nel 1959 il sacerdote era arrivato presso il Comune di Rescalda, vicino Legnano, dove era stato parroco fino al 1997. «Quando il 25 aprile 1959 è arrivato a Rescalda – ricorda un compaesano - mancava tutto. E’ stato lui a far costruire la sala cinematografica, la posta, la banca, la farmacia, poi l’attuale chiesa, la cui forma architettonica vuol essere in omaggio al Cervino. Appassionato di montagna, ha scalato più di una volta il Monte Bianco. Un personaggio straordinario». Ed è proprio qui che Don Arioli aveva fondato il piccolo gruppo teatrale che, negli anni, sarebbe divenuta la rinomata compagnia dialettale de “I Legnanesi”. Malato da tempo, è deceduto nel luglio del 2011 all’ospedale di Legnano.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017