Pane Quotidiano cerca urgentemente volontari per il periodo estivo

L’Associazione è da oltre un secolo impegnata nella distribuzione gratuita di generi alimentari alle fasce più povere della popolazione, indipendentemente da credenze religiose e provenienza

Requisiti sono la maggiore età e la disponibilità due giorni la settimana

Era il 1898 quando Pane Quotidiano, Associazione senza scopo di lucro, per la prima volta iniziò a distribuire la classica “michetta” di pane ai milanesi in difficoltà. Da allora, dopo oltre un secolo di attività ininterrotta al fianco dei più bisognosi, Pane Quotidiano si adopera per distribuire gratuitamente, a chiunque versi in stato di bisogno e vulnerabilità, il pane e altri genere alimentari, come latte, pasta, frutta e verdura. Ogni giorno nella sede storica di viale Toscana 28 e in quella di viale Monza 335 vengono serviti senza distinzione dalle 2500 alle 3000 persone (anziani, disoccupati, extracomunitari). Oltre a ricevere un aiuto concreto, ciascun ospite vede rispettata la propria individualità e la propria libertà, indipendentemente dalle proprie credenze. Oggi, però, il costante aumento del numero di persone che si presentano presso le sedi dell’Associazione, anche a seguito della crisi economica, mette Pane Quotidiano nella condizione di dover ampliare la base di volontari che già la supportano nella propria attività. Per questo è partita una campagna di ricerca di nuovi volontari, soprattutto per il periodo estivo, quando il numero di bisognosi tende ad aumentare. Requisiti per poter diventare volontari sono la maggiore età e la disponibilità a essere presenti almeno due giorni alla settimana dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle ore 12.00. Una forte volontà a voler collaborare e a volersi impegnare con l’obiettivo di mettersi al servizio della collettività, aiutando chi si trova a vivere una condizione di disagio e di povertà, completano il profilo ideale. Per chi fosse interessato, fino al 16 settembre è possibile inviare la propria candidatura all'indirizzo segreteria@panequotidiano.eu, segnalando i propri dati e il proprio numero di telefono per essere contattati.
Redazione Web