Coppia fissa nella vita e nel lavoro, Marina Thovez e Mario Zucca sbarcano alla Commenda di Segrate con un cartellone di grande qualità

Coppia fissa nella vita e nel lavoro, Marina Thovez e Mario Zucca, torinesi di nascita ma segratesi d'adozione, sono i nuovi Direttori Artistici dell'Auditorium Toscanini di Segrate. A loro il compito di gestire, dopo l'assegnazione del bando indetto dal Comune, le due strutture segratesi: Cascina Commenda e Palasegrate. In calendario 116 eventi tra prosa, cabaret, teatro brillante, concerti di musica classica e balletto. Debutto alla Commenda - il prossimo 11 novembre - con lo spettacolo “Amadeus” di Peter Shaffer, interpretato da Tullio Solenghi. Al Palasegrate, tempio del liscio, la stagione è già partita lo scorso 11 ottobre con l'orchestra Rita e Guerrino

Coppia fissa, di grande successo da più di vent'anni, nella vita e nel lavoro. Marina Thovez e Mario Zucca, torinesi di nascita ma segratesi d'adozione (vivono da otto anni al Villaggio Ambrosiano, quartiere segratese ) sono da settembre i nuovi Direttori Artistici dell'Auditorium Toscanini di Segrate con il compito di gestire, dopo l'assegnazione del bando indetto dal Comune, due strutture: la Cascina Commenda (in Via Amendola nel quartiere di Rovagnasco) con la loro compagnia teatrale “Ludus in fabula”e il Palasegrate (in Via degli Alpini) con la società “Melarido” sotto la direzione artistica di Mario Negri. Al Toscanini – più conosciuto dai segratesi come la “Commenda” - il debutto è previsto per il prossimo 11 di novembre con lo spettacolo “Amadeus” di Peter Shaffer, interpretato da Tullio Solenghi. «In calendario 116 eventi (tra Palasegrate e Cascina Commenda) – ci racconta Mario – che abbiamo incontrato durante le prove di “Casina”, originale adattamento dell’ultima commedia di Plauto, scritto e diretto da Marina e interpretato dalla coppia, in scena nei prossimi giorni al Teatro San Babila (dal 24 ottobre al 2 novembre) e presentato al pubblico di Segrate il 16 dicembre. Anche se abbiamo avuto poco tempo – aggiunge – sarà una stagione di grande qualità: prosa, cabaret, teatro brillante, concerti di musica classica e balletto (con la Compagnia del Teatro Stabile Balletto di Milano diretta da Carlo Pesta). Vogliamo accontentare un vasto pubblico, per questo abbiamo inserito molte novità. A Segrate verranno compagnie importanti e dimostreremo che non c'è bisogno di andare a Milano per assaggiare ottimo teatro. Inoltre – precisa -i nostri prezzi sono decisamente concorrenziali. Sono molto soddisfatto – continua – il pubblico ci ha già premiato, abbiamo 80 abbonati, segno che il teatro non finisce mai di emozionare. E noi vogliamo emozionare, appassionare e intercettare i giovani, soprattutto – sottolinea - abbiamo tanti progetti rivolti alle scuole. Non dimentichiamo che i ragazzi sono il pubblico di domani». Al Palasegrate, tempio del liscio, la stagione è invece già stata inaugurata lo scorso 11 ottobre con l'orchestra Rita e Guerrino. Ma le serate proseguiranno , raddoppiate rispetto al passato, con l'aggiunta anche di qualche concerto di musica rock in omaggio ai grandi gruppi internazionali. Facciamo un piccolo tuffo nel passato di Marina e Mario: attore e doppiatore, lui. Attrice, doppiatrice, autrice e regista, lei.


Due passioni, l’archeologia e il teatro, stregano Marina fin dall’infanzia. Si laurea, infatti, in Lettere classiche con indirizzo archeologico, ma nel frattempo studia anche alla Scuola di Teatro di Anna Bolens finché, nel 1989, decide di abbandonare gli scavi per dedicarsi esclusivamente al doppiaggio e al teatro. Primo amore di Marina,  quello che non si scorda mai, è il doppiaggio: al cinema presta la voce a Jessica Lange, Rosanna Arquette, ma è anche la voce italiana di molte protagoniste di telenovelas, soap opera, miniserie e moltissimi altri cartoni dando anima e parole a Catwoman in “Batman”, ad Alicia Masters ne “I fantastici quattro”. Marina scopre poi un'altra grande passione: la scrittura. Ora comica ora drammatica, scrive monologhi e commedie teatrali che al tempo stesso fanno ridere e riflettere.

Mario è doppiatore, attore, autore e direttore artistico. A metà anni Settanta, frequenta la scuola di recitazione e dizione di Iginio Bonazzi e l’Accademia d’Arte Drammatica di Ernesto Cortese; partecipa a importanti trasmissioni e varietà satirici radiofonici e inizia a lavorare come doppiatore e cabarettista. Fin dagli esordi della sua carriera, doppia vari personaggi di fiction e telenovelas, presta la voce ad attori come Michey Rourke, Jeff Bridge, ma anche a personaggi dei cartoni animati: Fred Flintstone, Bruce Wayne in “Batman”, Zordon ne “Power Rangers”, Mister Krab in “Spongebob”. Il successo del grande pubblico arriva con il programma “Drive In” nel quale lancia il tormentone «Vi amo bastardi». Entra nelle case degli italiani, come ospite fisso dal 1992 al 1995, grazie al “Maurizio Costanzo Show”. Poi arrivano programmi come “Zelig”, “Buona domenica” e le fiction di Rai 1 (come “Una vita in regalo” con Luca Barbareschi, Claudio Amendola e Remo Girone) e di Canale 5 “Un ciclone in famiglia” 1 e 2. Ma è il teatro la sua grande passione che condivide con Marina Thovez, compagna di avventura sul palco e nella vita. A partire dai primi anni Novanta scrive con lei alcuni suoi monologhi come “Porca Vacca”, “Aspettando Ridge”, “Versi da Bere”. Ma è con “Mortimer & Wanda”, del 2000, che il loro sodalizio diventa indissolubile. Con lei crea la compagnia teatrale “Ludus in Fabula” con la quale producono i propri spettacoli.

Cristiana Pisani

Programmi e informazioni sul sito: www.auditoriumtoscanini.it e www.palasegrate.it


San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017