Peschiera Borromeo: lo spettro licenziamenti si affaccia sul centro di smistamento postale

Dopo la Bindi di San Giuliano, anche un’altra realtà lavorativa del Sud Milano vede avvicinarsi il rischio della mobilità per i suoi dipendenti.

Si prevede infatti il dimezzamento degli addetti alla manutenzione impiegati presso le linee meccanizzate del centro di smistamento postale di Peschiera, dipendenti della società Stac Italia. A riferirlo sono gli stessi lavoratori e le rappresentanze sindacali, che si preparano a salire sul piede di guerra. Secondo quanto riferito dai diretti interessati, infatti, l’azienda avrebbe previsto il passaggio degli addetti a Peschiera da 32 a 17, parallelamente a un ridimensionamento molto corposo anche nel resto d’Italia. Nei vari centri di smistamento della Penisola, infatti, Stac Italia impiega un organico di oltre 270 lavoratori, che vedrebbe una riduzione di circa un terzo. Questo appare però solo come l’ultimo capitolo di una vera e propria odissea che, negli ultimi anni, ha visto i lavoratori di Stac passare tra casse integrazioni e diversi passaggi aziendali.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017