Il Sindaco di Rodano segnala lo stallo nei lavori di bonifica dell’area ex-Sisas

La questione relativa alla bonifica dei terreni dell’area ex-Sisas continua a suscitare preoccupazioni e, questa volta, a farsi sentire è direttamente la voce del Sindaco di Rodano, Michele Comaschi.

Il Primo Cittadino ha infatti inviato una missiva a Roberto Formigoni, presidente di Regione Lombardia, e al ministro dell’Ambiente Corrado Clini, denunciando una fase di stallo nei lavori per la bonifica del polo compreso tra i territori di Rodano e Pioltello. Come fa notare Comaschi, a seguito dell’avviamento nei mesi scorsi della procedura d’infrazione da parte della Corte di Giustizia europea, erano stati predisposti interventi di bonifica che avevano permesso di drenare ingenti quantitativi di acqua dai pozzi stagnanti e, conseguentemente, di mettere in condizioni di sicurezza i rifiuti presenti. Allo stato attuale, segnala il Sindaco, mancano tuttavia altri lavori per l’ultimazione del risanamento e non vi è alcuna certezza sulle modalità e le tempistiche di quando questi saranno compiuti.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017