Arrestato a San Donato un giovane latitante torinese in fuga dal carcere

Ad acciuffarlo è stata una pattuglia composta da carabinieri di San Donato e militari dell’esercito, che inizialmente lo avevano scambiato per un ladruncolo in fuga.

Tutto è accaduto nella notte tra martedì 7 e mercoledì 8 maggio, quando la pattuglia mista si trovava in servizio presso il capolinea sandonatese della metropolitana. Qui, nei pressi dei silos per le automobili, i militari si sono imbattuti in un capannello di uomini intenti a conversare. Quando uno di questi ultimi ha notato la pattuglia, però, ha pensato bene di iniziare a correre, finendo così per farsi inseguire. Dopo una breve fuga l’uomo è stato rapidamente raggiunto e i successivi accertamenti hanno permesso di far luce sulla sua identità e sui suoi tutt’altro che trascurabili precedenti. Si trattava infatti di F.F., 25enne italiano che, circa un anno fa, era stato colpito da un ordine di carcerazione per furto emesso dal tribunale di Torino. Da allora, però, il giovane si era dato alla macchia, riuscendo per circa 12 mesi a rimanere in latitanza. Ora il 25enne si trova dietro le sbarre del carcere di San Vittore, dove dovrà scontare la sua condanna a 3 anni e 4 mesi di reclusione.

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017