A Cascina Ovi per ricordare Luigi Favalli, un uomo che ha passato una vita al fianco delle donne

Mercoledì 23 novembre, in omaggio alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, presso il Centro Civico di Cascina Ovi, si terrà l’incontro letterario “Non solo Lucia. La violenza sulle donne nella letteratura italiana moderna”. L’incontro, sarà anche occasione per dedicare l’Auditorium di Cascina Ovi a Luigi Favalli, curatore delle attività socio-culturali dell’Associazione “D come Donna Onlus”, un uomo che ha passato un’intera vita a fianco delle donne in tante battaglie e iniziative.

La Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne è un’iniziativa mondiale, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, sentita a livello globale come un momento di riflessione su uno dei drammi che affligge l’umanità intera.

 A illustrare l’incontro, ci sarà Mauro Novelli, docente dell’Università degli Studi di Milano, chiamato a spiegare come la letteratura italiana moderna ha rappresentato la violenza, sia fisica sia psicologica, sulle donne, nelle pagine di illustri scrittori del calibro di Alessandro Manzoni, Antonio Fogazzaro, Grazia Deledda, Elsa Morante, Carlo Emilio Gadda, Anna Banti, Giovanni Testori, Nicolò Ammaniti, e molti altri ancora. È previsto anche l’ascolto delle letture dell’attrice Noemi Bigarella.

Appuntamento il 23 novembre, alle ore 18:30, a Cascina Ovi, in via Olgia 9, a Segrate. L’ingresso è libero. 

 

Per maggiori informazioni contattate la Biblioteca Comunale di Segrate, tel. 02.21870035, oppure scrivete una e-mail a: biblioteca@comune.segrate.mi.it; o l’Associazione D come Donna Onlus tel. 02.2133039, indirizzo e-mail: dcomedonna.segrate@gmail.com; o ancora visitate i siti internet: www.comune.segrate.mi.it; www.radiosegrate.com; http://gruppoletturasegrate.blogspot.com; www.dcomedonna.it.

 

Susanna Tosti