Allarme traffico in vista apertura Brebemi: una mozione bipartisan in Regione

Caso “Viabilità speciale”: dalla Provincia alla Regione, si chiedono misure urgenti. Dopo le dichiarazioni allarmanti dell'assessore provinciale alla Viabilità e Trasporti, Giovanni De Nicola - in occasione dell'apertura delle ultime rampe dello svincolo di Lambrate-Segrate, un appello bipartisan al Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, per scongiurare il caos viabilistico che rischia di paralizzare l'Est Milanese nei prossimi mesi.

«Sarà un problema di tutti quando il primo luglio aprirà l’autostrada Brebemi – scrive il consigliere regionale segratese Paolo Micheli – e per questo la mozione, protocollata in Regione nei giorni scorsi e che mi vede come primo firmatario, è stata condivisa anche da tutti gli altri componenti del Patto Civico con Ambrosoli, dal gruppo consiliare del PD, da Fabio Altitonante di Forza Italia e da Stefano Bruno Galli, capogruppo della lista Maroni Presidente». Nel documento si chiede alla giunta Maroni di attivarsi con urgenza nel reperire i fondi, pubblici o privati, necessari per assicurare il completamento dei lavori di raccordo tra la Brebemi e la Tangenziale Est di Milano.
«In attesa del completamento della Teem, il flusso principale del traffico in direzione Milano si riverserà su Cassanese e Rivoltana – spiega Micheli in un comunicato stampa - sulle quali sono stati eseguiti lavori di potenziamento e allargamento. Interventi costosi che hanno creato difficoltà ai residenti e sacrificato il territorio – facendo soprattutto riferimento al taglio delle siepi e dei bellissimi filari di pioppi della Tenuta Invernizzi -, ma questi lavori, al momento, non raggiungono l’obiettivo principale – commenta Micheli – di assicurare l’atteso collegamento veloce alla Tangenziale Est in quanto, su entrambe le provinciali, manca la realizzazione dell’ultimo miglio. Nel tratto finale – aggiunge, prefigurando una situazione non certamente rosea - le due provinciali sono due veri e propri imbuti che confluiscono sul territorio del Comune di Segrate. Allora, tra un paio di mesi, lo scenario che dovranno affrontare gli automobilisti e i pendolari dell’Est Milano potrebbe essere questo: sulla Cassanese, i veicoli provenienti dalla Brebemi e diretti allo svincolo di Lambrate, arrivati a Segrate dovranno percorrere un tratto urbano che presenta una serie di rondò, comprese due originalissime rotatorie a forma di fagiolo che già ora riducono a passo d’uomo la velocità di percorrenza. Sulla Rivoltana, invece, la difficoltà è rappresentata dalla mancata riqualificazione del tratto tra la rotonda dell’Idroscalo (fronte Luna Park di Novegro) e l’aeroporto Forlanini che presenta rondò e due incroci semaforici. Disagi che sulle strade intorno a Linate potrebbero intensificarsi in occasione dell’Expo. Per questo – conclude – mi auguro che il nuovo assessore Alberto Cavalli, che ha preso il posto di Maurizio Del Tenno dopo il rimpasto della Giunta regionale nei giorni scorsi, prenda di petto questa emergenza».
Cristiana Pisani

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017