Inaugurate tanti grandi opere a Spino d'Adda: dal ponte sul Vacchelli, alle luci sulla ciclabile, fino a una nuova sede per la Locale

Il sindaco Paolo Riccaboni ha inaugurato molte opere: la pista ciclabile Manzoni Vittoria, il ponte sul Canale Vacchelli, il nuovo ufficio della Polizia LOcale

Il Sindaco era entusiasta: “Raggiunti tutti questi risultati ci voleva un momento di festa e di ufficiale consegna alla popolazione”, ha detto. “Abbiamo in filato di seguito diversi obiettivi di medio e lungo periodo. Alcune di queste opere hanno radici nel passato e a tal proposito un grazie va al sindaco che mi ha preceduto, Costantino Rancati, che ha iniziato il progetto della ciclabile di via Manzoni” (con il progetto Lago Invisibile, che sfrutta fondi europei e regionali) “E ha chiesto i fondi regionali per realizzare l’opera. Questo è un passo verso l’idea di paese che, da quando abbiamo iniziato il mandato, abbiamo in mente. Vogliamo risolvere le criticità passate e avere lo sguardo al futuro”.
L’Amministrazione Riccaboni, ha completato il quadro economico (l’opera è costata 670mila euro, per metà coperti da fondi regionali, ma per l’altra metà reperiti con la vendita della piazzola ecologica dismessa e la cui asta di gara, messa in piedi dalla precedente amministrazione, è andata deserta due volte) “senza gravare sul bilancio e sui cittadini ma dismettendo la piazzola – il che tra l’altro ha permesso di riqualificare un’altra zona del paese”.
Il progetto è stato realizzato da Angelo e Paola Pianta, coadiuvati dalla responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale Irene Ricci. L’Amministrazione ha lavorato due anni, “trasformando il progetto definitivo in esecutivo, finanziandolo, realizzandolo e collaudandolo”.
Il progetto, ha spiegato Pianta, ha comportato alcune importanti opere: la tombinatura di parte della roggia Bontempa e della roggia Merlo Giovane, su cui è stata posizionata la ciclabile, oltre a, ovviamente, il ponte di 32 metri sul Canale Vacchelli. Si tratta dell'opera più importante: “Collegare centro e periferia recuperando criticità pregresse, come nel caso del ponte, che è stato spostato rispetto il progetto originale per arrivare a Villaggio Artigiani, separato dal resto di Spino a causa del canale, e legarlo al resto del paese. Il ponte è ciclabile ma a necessità può essere percorso anche dai mezzi pesanti, il che può risolvere eventuali problemi di blocco del traffico sulla Sp 1. Teniamo conto di ciò nel Piano di Emergenza comunale”, ha continuato il sindaco. Il quale poi ha citato il completamento del “collegamento tra viale Vittoria e il Parco Rosselli, a lungo inseguito anche dalle amministrazioni che ci hanno preceduto” e altri interventi “chiesti a gran voce dai cittadini” come la messa in sicurezza della curva di via Caduti di Nassiriya e l’illuminazione pubblica sulla pista ciclabile per Nosadello, finanziata da un privato a scomputo di Oneri”. Il senso unico con ciclabile in via Quaini è in sinergia con il passaggio ciclabile verso il Parco Rosselli, e “collega una zona densamente popolata con un’arteria relativamente stretta. Abbiamo completato l’incrocio tra la Sp1 e via Martiri; la pavimentazione precedente era molto bella, ma delicata. Il rifacimento è stato pagato in parte da Linea Distribuzione”.
Silvia Tozzi

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017