Tirare la cinghia e mangiare in strada vere passioni per i peschieresi

Street food, solidarietà, buona musica, trofeo di tiro alla fune, e tanti amici, gli ingredienti per una festa di successo

Momenti della manifestazione

Momenti della manifestazione In alto a sinistra Raffaele Vailati

Questa è la prima di una serie di iniziative che la nostra Amministrazione ha pianificato

Non è un caso che in Italia ci sono oggi 29.000 aziende in più rispetto al 2012 che si occupano di somministrazione di cibi e bevande. Agli italiani piace passare le serate con gli amici a tavola, davanti a una delle tante specialità delle nostre regioni. Meglio se il tavolo è posizionato in strada sembrano aver decretato i peschieresi.  Nella serata di sabato 24 settembre all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale organizzata dal Consigliere comunale delegato Raffaele Vailati, “Mangem in strada”, hanno risposto in tanti. Più di 1000 persone hanno affollato l’area mercatale di via Matteotti e hanno mangiato dagli operatori di street food.  Una termine anglosassone che rinnova in chiave moderna le antiche tradizioni culinarie della nostra penisola. Per l’occasione, ai gazebo della Pro Loco di Peschiera Borromeo era possibile con una offerta gustare una delle fette delle tantissime torte che sono state donate dai peschieresi per un progetto solidale.  Prima della chiusura erano stati già raccolti oltre 1.100 Euro per l’acquisto di una altalena per bambini disabili. «Sono molto felice della risposta dei cittadini peschieresi – ha dichiarato Raffaele Vailati ideatore della manifestazione -  le nostre iniziative non prescinderanno mai da un progetto solidale.  Questa è la prima di una serie di iniziative che la nostra Amministrazione ha pianificato per la città di Peschiera Borromeo. Toccheremo tutte le frazioni . Il prossimo appuntamento è per la festa patronale di San Carlo 4, 5, e 6 novembre. Stiamo anche preparando un ricco calendario per le iniziative Natalizie . Ci saranno – conclude  il Consigliere comunale di Peschiera Bene – altre belle sorprese».
Per la cronaca il trofeo di tiro alla fune è stato vinto dai volontari della Protezione civile che hanno anche allestito l’illuminazione e hanno garantito la sicurezza della manifestazione. Giunta e qualche Consigliere Comunale prima della premiazione dei vincitori, hanno sfidato simbolicamente i neo campioni al tiro alla fune, ne è venuto fuori un siparietto spiritoso. Qualche buontempone non ha perso tempo a commentare ironicamente: «Con le ristrettezze di bilancio è proprio vero che la Giunta tira la cinghia».
Giulio Carnevale

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017