Piattaforme di trading: tra le migliori del momento eToro, Naga e Xtb

Il biennio 2020-2021 si sta confermando come il periodo d'oro del trading online. Il riavvicinamento delle persone alle piattaforme di trading era già iniziato prima dell'arrivo del coronavirus, ma non c'è dubbio che la pandemia abbia dato una forte accelerata a questo processo. I mercati sono stati caratterizzati da una crescente volatilità, creando interessanti opportunità che molti aspiranti trader, complice anche il lockdown, hanno cercato di cogliere.

Il progresso tecnologico nel giro di pochi anni ha reso molto più semplice l'accesso ai mercati finanziari. In fondo basta avere un computer, un tablet o uno smartphone ed una connessione a internet per poter sfruttare le piattaforme di negoziazione messe a disposizione dai broker.

Ma bisogna fare attenzione: le piattaforme non sono tutte uguali, quindi è opportuno imparare a conoscerle per capire quali sono le migliori e quelle più adatte alle proprie necessità.

Come individuare le migliori piattaforme di trading online

Il numero dei broker online è cresciuto molto rapidamente negli ultimi anni: tra il 2018 ed il 2019 i soggetti autorizzati a svolgere questa attività in Italia è cresciuto dell'83%, arrivando a sfiorare le 250 unità.

La concorrenza è sempre positiva per l'investitore, ma può anche rendere più complicata la fase della scelta dell'intermediario a cui affidarsi, che deve tenere conto di una serie di fattori diversi, a partire ovviamente dalla qualità dei servizi offerti e dalla sicurezza garantita.

È importante infatti, guardare esclusivamente a intermediari regolamentati da un'autorità di controllo europea ed autorizzati dalla Consob a svolgere l'attività di intermediazione finanziaria anche in Italia.

Per individuare le migliori piattaforme di trading online, dunque, può essere utile consultare la guida proposta da tradingtop.it, portale specializzato che mette a disposizione numerosi approfondimenti sempre aggiornati sul mondo degli investimenti.

I broker più apprezzati dai trader: da eToro a Naga

Le variabili che l'aspirante trader deve tenere in considerazione per prendere una decisione relativa al proprio intermediario di riferimento sono diverse. Abbiamo già parlato dell'aspetto sicurezza dicendo che la scelta deve limitarsi ai soli soggetti regolamentati ed autorizzati, ma non basta.

Bisogna mettere a confronto i costi, il tipo di piattaforma, gli strumenti messi a disposizione, il numero di mercati ed asset a cui si può accedere, la qualità del servizio clienti, la possibilità di operare anche da mobile e così via.

Attualmente, tra i principali broker del momento è possibile individuare eToro, LiquidityX, Libertex, XTB, Capital.com, AvaTrade, Degiro, Naga, Markets.com e Plus 500. Si tratta di realtà che si caratterizzato per caratteristiche diverse, in grado di soddisfare le varie necessità degli investitori.

EToro e Naga, per esempio, sono molto apprezzati dagli utenti perché permettono di investire anche sfruttando il copytrading, una modalità che consente di operare sui mercati finanzari copiando le strategie e le operazioni dei trader più esperti. XTB, invece, è una delle piattaforme più gettonate dai trader speculativi, poiché si avvale di MetaTrader 4.

L'evoluzione del trading in Italia negli ultimi anni

La crescita del trading online in Italia è una novità in controtendenza rispetto alla tradizione, che vede gli abitanti del Bel Paese da sempre orientati verso soluzioni di investimento più sicure e con orizzonti temporali più lunghi.

Ma i numeri non mentono: già dal secondo trimestre del 2020 il crescente interesse nei confronti delle piattaforme di negoziazione si poteva intuire dal numero delle ricerche effettuate sul web per parole come Forex, CFD ed altri termini tipici del trading.

La media mensile di quelle ricerche è cresciuta di oltre il 100%, ma va detto che il dato non ha subito evoluzioni del genere solo in Italia. Un forte contributo al ritorno di fiamma del trading online nel Bel Paese è legato alla sempre maggiore attenzione che viene riservata alle criptovalute: si può investire in questo particolare asset sia con l'acquisto diretto tramite gli exchange che con il trading online tramite le piattaforme messe a disposizione dai migliori broker.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017