L’Avis di Vizzolo Predabissi spegne 50 candeline

Fondata nel 1968, la sezione vizzolese dell’Associazione volontari italiani del sangue ha festeggiato il suo 50esimo anniversario con una grande festa domenica 30 settembre

La sezione Avis di Vizzolo Predabissi ha tagliato il ragguardevole traguardo del mezzo secolo di vita. Era infatti la fine di settembre del 1968 quando si costituì il primo nucleo di donatori di sangue, direttamente collegato all’ospedale Predabissi, allora in piena fase di costruzione. Oggi, dopo 50 anni di attività, che si sono tradotti in ben 9452 donazioni complessive, l’Avis vizzolese conta 293 volontari effettivi, provenienti anche da altri Comuni tra Sudmilano e Alto Lodigiano, tra cui San Zenone, Sordio, Casalmaiocco, Dresano, Colturano e limitrofi. 

«Donare sangue – spiega il presidente della sezione, Angelo Chiesa, insignito nel 2009 del Cavalierato per il suo impegno, in primis come donatore – è un dono di vita, che noi “avisini” facciamo a sconosciuti e bisognosi. C’è un gran bisogno di solidarietà per sconfiggere i problemi del nostro mondo, così come c’è bisogno di sangue per sconfiggere le malattie. Ad esempio oggi la Medicina riesce a salvare sempre più vite grazie al trapianto di organi, ma questi trapianti richiedono l’utilizzo di un elevato quantitativo di sangue. Donare il sangue significa però avere anche dei benefici personali: si viene infatti sottoposti gratuitamente ad una serie di visite di controllo come elettrocardiogramma, radiografie e analisi complete del sangue».

Per celebrare il traguardo delle 50 candeline, domenica 30 settembre si è tenuta una festa aperta a tutta la cittadinanza, che ha previsto il ritrovo presso la sede storica di via Matteotti 4, poi il corteo per le vie cittadine e la Santa Messa celebrata presso la Basilica di S.Maria in Calvenzano. A seguire, l’auditorium del Comune di Vizzolo ha ospitato la cerimonia di premiazione che ha visto la consegna di oltre 200 attestati ai volontari che, negli anni, si sono distinti per il maggior numero di donazioni.

«Da me come da tutto il Consiglio direttivo – conclude il presidente Chiesa – si rinnova l’invito alla cittadinanza, soprattutto ai giovani, perché prendano parte attiva a questa solidarietà. Chiunque desiderasse ulteriori informazioni o diventare donatore, può venirci a trovare direttamente in sede, in via Matteotti 4 a Vizzolo, scriverci all’indirizzo vizzolopredabissi.comunale@avis.it, telefonare allo 029836491 o visitare il sito www.avisvizzolopredabissi.it».

Alessandro Garlaschi

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo 
Il Cavalier Angelo Chiesa (a dx), presidente della sezione Avis di Vizzolo

Il Cavalier Angelo Chiesa (a dx), presidente della sezione Avis di Vizzolo Con lui Pietro Carelli, membro del Consiglio Direttivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017