Insulta la polizia locale su Facebook: 56enne di Peschiera denunciato per diffamazione

L’uomo aveva pubblicato le sue rimostranze sui social, utilizzando toni aggressivi e frasi ingiuriose, a seguito di una multa ricevuta, a suo dire ingiustamente

Insultare qualcuno con toni aspri sui social network viene oggi considerato a tutti gli effetti come la diffamazione a mezzo stampa e, per questo, l’atto può costare molto caro all’autore dello “sfogo”. Lo sa bene un 56enne di Peschiera che, nei giorni scorsi, si è reso protagonista di un exploit che gli ha fatto rimediare una denuncia per diffamazione, oltre che per oltraggio e vilipendio alla divisa. Nello specifico, il peschierese aveva pubblicato un post al vetriolo, in cui insultava gli uomini in divisa, a suo dire rei di averlo multato ingiustamente per divieto di sosta. Dopo aver ricevuto numerose critiche dagli altri utenti, il 56enne aveva cancellato il suo post, azione che però non gli ha evitato di subire pesanti conseguenze. Lo sfogo, infatti, è stato segnalato proprio alla polizia locale che ha avviato le indagini volte ad identificare l’autore dell’aggressivo post. Una volta concluse le ricerche, il 56enne è stato convocato al Comando, dove gli è stata notificata la denuncia a piede libero.
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorniriceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017