Andrea De Nando: respinta la richiesta di patteggiamento per l’investitore

L’automobilista che, nel gennaio dello scorso anno, travolse e uccise a Peschiera Borromeo il 15enne Andrea De Nando, sarà processato per omicidio colposo.

La decisione è stata presa quest’oggi dal Giudice per le indagini preliminari. L’investitore e il suo legale, infatti, avevano presentato una richiesta di patteggiamento a due anni di reclusione, con sospensione condizionale della pena, ma il Tribunale ha rifiutato tale concessione, valutandone la non congruità con la gravità dei fatti contestati all’uomo. Nei giorni precedenti la formulazione del patteggiamento, la famiglia di Andrea De Nando e in particolare Elisabetta Cipollone, madre del giovane ucciso, avevano lanciato un accorato appello all’accusato, chiedendogli di rinunciare al suo proposito e di farsi sottoporre a regolare processo.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017