Melegnano: presentata la 456° edizione della “Fiera del Perdono”

Calendario ricchissimo per un evento che abbraccia presente, passato e futuro

La rappresentanza del Comitato Fiera e dell'amministrazione comunale

La rappresentanza del Comitato Fiera e dell'amministrazione comunale da sinistra Ennio Caselli di Pro Loco Melegnano; Roberto Silvestri vicecoordinatore della Consulta Cultura; Rodolfo Bertoli sindaco di Melegnano, Lucia Rossi capogruppo di Insieme per Melegnano; Giacinto Parrotta assessore alla Sicurezza e alle Attività produttive; Roberta Salvaderi assessore alla Cultura

«Dare uno sguardo al passato, perché la Fiera storicamente era una fiera agricola, con particolare attenzione alla qualità e con un occhio rivolto al futuro» questa, come ben sintetizzato dall'assessore alla Sicurezza e alle Attività produttive Giacinto Parrotta, la principale novità della prossima edizione della “Fiera del Perdono”, che si tiene ogni anno il giovedì prima di Pasqua, presentata giovedì 4 aprile 2019 presso Palazzo Broletto.
Tantissimi gli appuntamenti per la giornata del 18 aprile, a cura di diversi attori e dell’amministrazione comunale, fra i quali sono da segnalare: il ritorno in piazza Matteotti della “storica” tensostruttura a cura di Confcommercio Melegnano che ospiterà artigiani e commercianti; mentre in piazza della Vittoria – davanti al Castello Mediceo – arriverà Paneròpoli, un “mercato” di formaggi di grande peculiarità con tredici produttori, presidi di Slow Food e piccole produzioni di eccellente qualità; il fossato del Castello ospiterà invece il villaggio “Agricolandia”, con la possibilità di un percorso didattico per i bambini che permetterà un contatto diretto con gli animali, laboratori di pastificazione e molto altro, il tutto organizzato insieme ai produttori di Coldiretti che saranno presenti con propri stand per la vendita diretta dei prodotti; infine in piazza Garibaldi, arriva la “Piazza della mobilità sostenibile” a cura della Consulta ambiente e Fiab Melegnano e dedicata alla mobilità delle persone con una pista ciclabile per i bambini, arredi urbani per gli adulti e l’esposizione di biciclette molto particolari tutto nell'ottica di un nuovo modo di vivere la città. Mentre nelle sale e nel cortile d’onore del Castello Mediceo si terranno due importanti mostre: la prima a cura della Pro Loco Melegnano è “?800 melegnanese”, che esporrà stampe inedite, oggettistica quotidiana, attrezzi e costumi dell’epoca  raccontando i borghi storici e i personaggi me legnanesi del periodo e sotto i portici saranno esposte carri e carrozze di quel momento storico. La seconda, invece, è a cura di Rosanna Galli e si intitola “Leonardo Da Vinci Forever e avviene a cinquecento anni dalla scomparsa del Genio del Risorgimento italiano; una art gallery a cielo aperto con riproduzioni su pannelli di importanti opere – quasi tutte ritratti – di Leonardo. Da non dimenticare, l’appuntamento inaugurale della mostra il 15 aprile con una serata di reading teatrale di Davide Bellesi portato in scena dalla compagnia teatrale de “Il Vuoto Pieno”, che racconterà il genio di Leonardo ma anche l’uomo  con una serie di aneddoti e curiosità sullo sfondo storico che portò alla Battaglia di Marignano e spinse poi Leonardo Da Vinci al suo viaggio verso la corte del Re di Francia. Questi e altri eventi ancora nel fitto calendario della Fiera, ma anche in quello che occuperà le settimane antecedenti e i mesi successivi all'interno della cosiddetta “Primavera melegnanese”.
Una “Fiera del Perdono” che è dunque  connubio fra storia, cultura, gastronomia, commercio e sguardo al futuro per un evento che, come ricorda il sindaco Rodolfo Bertoli: «parte dalla Bolla papale di Papa Pio IV, che concesse l’indulgenza plenaria ai cittadini di Melegnano. Un appuntamento importante per tutte le realtà sociali, produttive e commerciali della nostra città, che hanno lavorato congiuntamente grazie anche al Comitato Fiera riproposto da Lucia Rossi, dopo 7 anni dallo scioglimento, per ridare slancio a una Fiera tanto sentita da tutti».
Elisa Barchetta
Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo
La locandina

La locandina della 456° "Fiera del Perdono"

Il programma del 18 aprile 2019

Il programma del 18 aprile 2019 una Fiera ricca di eventi per tutti

Leonardo Da Vinci

Leonardo Da Vinci le locandine della mostra e del reading teatrale a cinquecento anni dalla morte

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017