Lombardia, una nuova ordinanza della giunta regionale ad integrazione della precedente valida fino al 17 maggio

Le nuove disposizioni regionali, come annunciato da Fontana, salvo qualche piccolo e ulteriore accorgimento sono in sintonia con quanto stabilito dal DPCM del 26 aprile. Scarica l’ordinanza del 3 maggio 2020, in formato PDF

Anche la Lombardia entra nella cosiddetta Fase 2, quella che gli esperti e il premier Conte hanno definito «della convivenza con il virus». Nell’impossibilità di avere riposte mediche immediate (per il vaccino si parla di un anno o almeno di diversi mesi) l’Italia si appresa a ripartire; l’economia, e non solo, non può più restare al palo e dunque a cominciare dal primo lunedì di maggio molti lavoratori tornano sul proprio posto di lavoro; via libera anche per altre attività. Constatato che la Lombardia è stata ed è tutt’ora la regione maggiormente colpita dalla pandemia, la giunta guidata da Attilio Fontana ha voluto, pur attenendosi sostanzialmente a quanto stabilito dal governo centrale, emanare una nuova ordinanza integrativa di quella del 30 aprile 2020, contenente qualche ulteriore accorgimento. Obiettivo dichiarato: ritornare gradualmente alla quotidianità, ovviamente in sicurezza e limitando al massimo le possibilità (che pure esistono) di una nuova pericolosa diffusione del contagio tra la popolazione. Vediamo nel dettaglio cosa chiarisce la nuova ordinanza regionale.

- Principale discrepanza con la normativa nazionale riguarda quella che nell’ordinanza lombarda è stata posta al punto “1.1”, pertanto di capitale importanza. Si tratta dell’obbligo di indossare la mascherina o altro indumento atto a coprire naso e bocca per chiunque dovesse, per diversi motivi, lasciare il proprio domicilio per recarsi in luoghi pubblici, siano essi anche all’aperto. È inoltre ribadita la necessità di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro. Si legge poi che «non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonché i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti soggetti con forme di disabilità». E poi «per coloro che svolgono attività motoria intensa non è obbligatorio l’uso di mascherina o di altra protezione individuale durante l’attività fisica intensa, salvo l’obbligo di utilizzo alla fine dell’attività stessa e di mantenere il distanziamento sociale».

- Sono consentiti gli spostamenti per comprovate esigenze lavorative, sanitarie e per necessità (compresa la visita ai congiunti) entro i confini regionali. Si possono fare acquisti fuori dal proprio comune, comunque entro i confini regionali.

- È vietato l'assembramento in luoghi pubblici e privati ed è necessario mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.

- È consentito, nei limiti del territorio regionale, recarsi presso una seconda abitazione e da essa fare ritorno presso il domicilio primario. 

- «L’accesso alle attività commerciali al dettaglio, al fine di limitare al massimo la concentrazione di persone, è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori, disabili o anziani». Resta inoltre in vigore l’accorgimento di misurare la temperatura corporea prima di accedere a mercati e supermercati.

- I mercati scoperti proseguono la propria attività nel rispetto della normativa vigente e limitatamente alla vendita di generi alimentari. I mercati coperti, a discrezione delle amministrazioni comunali, possono riprendere la propria attività per le suddette categorie merceologiche.

- Restano interdette le sale giochi e di scommesse, così come i giochi a monitor e le slot machines.

- La nuova ordinanza regionale prevede infine la riapertura dei cimiteri.

Nel rammentare che la nuova ordinanza produce i propri effetti nel lasso di tempo compreso tra il 4 e il maggio, si ribadisce che ogni infrazione della normativa sarà punita come previsto dal codice vigente.


Ordinanza 3 maggio 2020

ordinanza-3-maggio-2020.pdf

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017