Peschiera, il Comitato per Linate si oppone all'installazione di un impianto per la copertura cellulare e chiede un regolamento chiaro

Pontiradio Srl citata nell'Osservazione Pregiudiziale, spiega che nessun nuovo impianto è in programma e che l’ubicazione della propria torre rispetta tutti i crismi presenti e futuri che i piani di sviluppo devono avere

L’associazione Comitato per Linate applicando in “Principio di precauzione” contenuto nell’articolo 15 della Dichiarazione di Rio sull’Ambiente e lo Sviluppo, ha inviato un' Osservazione Pregiudiziale al Comune di Peschiera Borromeo, riguardante l’installazione di un nuovo impianto per la copertura cellulare della rete di telecomunicazioni nella frazione di Linate.
«Siamo a conoscenza dell’art. 38 inserito nel decreto Semplificazioni, dove il Governo ha di fatto messo un freno ai rifiuti opposti da ben 500 sindaci italiani che, tramite un’ordinanza, avevano vietato l’installazione di antenne 5G sul proprio territorio di competenza. L’art.38 del decreto Legge delle semplificazioni prevede però che i comuni possono adottare un regolamento per assicurare il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti e minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici con riferimento a siti sensibili individuati in modo specifico, con esclusione della possibilità di introdurre limitazioni alla localizzazione in aree generalizzate del territorio di stazioni radio base per reti di comunicazioni elettroniche di qualsiasi tipologia e, in ogni caso, di incidere, anche in via indiretta o mediante provvedimenti contingibili e urgenti, sui limiti di esposizione a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici, sui valori di attenzione e sugli obiettivi di qualità, riservati allo Stato ai sensi dell’articolo».

Gli attivisti dell’Organizzazione di Volontariato chiedono al Comune di Peschiera Borromeo «d’individuare delle regole per minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici a tutela della salute dei cittadini». Nella lettera al Comune del 24 gennaio, l’associazione propone di istituire un “osservatorio” permanente sull’inquinamento elettromagnetico causato da tutti i tipi di sorgenti (stazioni radio-base, elettrodotti, aeroporto, ecc.); realizzare un programma di monitoraggio continuo e puntuale delle emissioni dei campi elettromagnetici dovuti alle stazioni radio base in essere e all’aeroporto; e di garantire, tramite un “osservatorio” permanente sull’elettrosmog, una informazione puntuale e aggiornata sui temi in oggetto.

Il Comitato per Linate fa riferimento anche alla cartina toponomastica, che il Comune di Peschiera Borromeo ha inviato loro, dalla quale si evincerebbe che  il nuovo impianto di telecomunicazione sarebbe ubicato in prossimità della ditta Pontiradio PR S.r.l. .
Ruggero Cerizza Amministratore delegato del Gruppo Inditel di cui Pontiradio PR Srl fa parte, ci fa sapere che: «La comunicazione del Comune è finalizzata a rendere pubblici i piani di sviluppo futuri degli operatori cellulari che, per quanto riguarda la frazione di Linate, sembrano confermare l'utilizzo dell'infrastruttura attualmente esistente presso la nostra sede per la copertura della zona. L'indicazione del piano di sviluppo non comporta necessariamente, nel breve periodo, la concreta implementazione di nuove antenne cellulari (cosa che infatti non ci risulta e per la quale in ogni caso dovrà essere seguito l'opportuno iter autorizzativo dal punto di vista urbanistico, presso il Comune, e dal punto di vista sanitario, presso l'ARPA), ma nel caso di Linate rende noto che, in futuro, gli operatori non intendono implementare ulteriori infrastrutture (quindi nuovi pali o tralicci) rispetto a quelle esistenti. L'infrastruttura presente presso la nostra sede garantisce la copertura cellulare della frazione di Linate ed è collocata nell'area a Nord più distante dalle abitazioni, compatibilmente con i vincoli che la presenza della pista dell'aeroporto impone. In questo senso, l'aver individuato nei piani di sviluppo tale infrastruttura esistente (il puntino grigio) piuttosto che altri punti più vicini al centro della frazione, dovrebbe rassicurare sul mantenimento della posizione attuale delle antenne, evitando il proliferare di nuove infrastrutture/antenne in punti diversi della frazione, magari più "sensibili". Detto questo, è chiaro che il Comune di Peschiera non può avere una copertura cellulare "carente" su alcune zone del territorio, perché ciò va contro il principio di sviluppo delle nuove tecnologie che, peraltro, ha garantito la possibilità di lavoro in smart working in questo periodo di lockdown. Il Comune deve cercare di indirizzare tale sviluppo verso i punti sul territorio meno "sensibili", e ci sembra che nel caso specifico di Linate, ciò venga rispettato e confermato dal piano».

Scarica il documento integrale del Comitato per Linate

2021lettera-al-comune-osservazione-prot.-2905-del-25-1-2021.pdf

La mappa inviata dal Comune di Peschiera Borroemo

La mappa inviata dal Comune di Peschiera Borroemo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017