Paullo, no all’abbattimento dei tigli di via Mazzini: scatta la raccolta firme

La petizione è stata lanciata dal Comitato “IostocoiTigli”, che si oppone alla rimozione delle grandi piante davanti alle scuole, destinate ad essere “sacrificate” nei lavori di riqualificazione del centro cittadino

Gli imponenti tigli di via Mazzini a Paullo

Gli imponenti tigli di via Mazzini a Paullo

Preservare i tigli di via Mazzini dal definitivo abbattimento raggiungendo un’intesa con l’Amministrazione comunale. È questo l’obbiettivo del Comitato “IostocoiTigli”, organizzazione spontanea di cittadini paullesi nata per scongiurare la rimozione dei grandi alberi che sorgono davanti alle scuole elementari, che sembrano ormai destinati ad essere “sacrificati” nell’ambito dei lavori di riqualificazione per la nuova piazza. Per raggiungere tale scopo, il Comitato ha lanciato una petizione per chiedere al Comune di trovare una soluzione alternativa. 

«Le perizie presentate, sia quella comunale sia la nostra, non sono dissimili – fanno sapere gli attivisti -: mostrano che soltanto due tigli rientrano nella classe D-estrema di propensione al cedimento; sei dei grandi tigli sono invece in classe C e pertanto possono essere preservati, con una corretta e periodica manutenzione e nuove perizie da effettuarsi nei prossimi anni. Inoltre, I benefici e il benessere forniti dai grandi alberi di via Mazzini (in termini di ossigeno prodotto, temperatura più bassa, ombra) sono di gran lunga superiori da quelli forniti dalle giovani piante previste in loro sostituzione. I tigli, poi, si trovano di fronte a un edificio storico, le scuole elementari, costruito nel 1915 – proseguono gli esponenti -. Hanno un’età di almeno settant’anni, quindi sono considerati ex lege beni culturali (artt.10 comma 4°, lettere f, g, e 12 del decreto legislativo n.42/2004 e successive modifiche e integrazioni); per qualsiasi intervento è necessaria pertanto specifica autorizzazione da parte della Soprintendenza per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio». 

La raccolta firme per il salvataggio dei tigli ha già visto nei giorni scorsi l’organizzazione di un banchetto in piazza Marconi e un altro sarà presente anche martedì 13 luglio, dalle 17 alle 19, sempre in piazza Marconi. Nel frattempo è possibile firmare anche la petizione online, al link https://bit.ly/3AZxPbl

«Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti i paullesi che condividano il nostro sentire, in modo da arrivare al più presto con molte firme a un confronto costruttivo con l’Amministrazione – concludono i membri del Comitato -. Non ci opponiamo al rinnovamento del centro urbano, ma crediamo che si debba innovare senza distruggere, conservando e valorizzando ciò che negli anni è stato importante per Paullo».

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorniriceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017