Milano, in arrivo Picasso e Banksy: perché aspettare le domeniche gratis al museo?

Se esiste una cosa per la quale vale la pena spendere soldi è la cultura e a Milano sono attese mostre di grande rilievo: dal genio di Picasso al primitivismo di Klee, passando per il provocatore Banksy...ecco perché rinunciare a un aperitivo per l'arte

Una delle più note opere di street art del misterioso Banksy

Una delle più note opere di street art del misterioso Banksy

In Italia spesso si rinuncia più facilmente a pagare 10 euro per accedere ad una mostra, piuttosto che per un aperitivo. Questa è la realtà dei fatti. Ci si lamenta del prezzo di un museo o di un'esposizione che va in scena a Palazzo Reale, eppure se chiedono cifre spropositate per un drink in discoteca o in un qualsiasi locale, non si batte ciglio. Esistono però ricchezze immateriali per le quali non dovrebbe mai essere un problema spendere, perché poter ammirare l'opera di un'artista che ha segnato la storia, non dovrebbe avere prezzo. 

A Milano ultimamente si alternano mostre artistiche di ogni genere e di grande rilevanza, eppure in molti aspettano la classica "domenica gratis al museo" per dedicare un pomeriggio alla cultura. Che sia chiaro: tale iniziativa, la quale prevede che ogni prima domenica del mese venga permesso l'ingresso gratuito nei musei d'Italia, non deve essere minimamente messa in discussione, anche perché l'arte e il patrimonio storico devono sempre essere messe a disposizione di tutta la cittadinanza. Qui si vuole mettere in discussione ben altro, ovvero il valore che ormai siamo soliti ad assegnare alle cose e che porta di conseguenza una parallela svalutazione delle stesse. Se non si ritiene corretto dover spendere 12 euro per un'esposizione artistica con opere viste finora solo sui libri, o 5 euro per la GAM (Galleria d'Arte Moderna) dove si trovano veri e propri capolavori, preferendo entrare solo in musei che aderiscono all'iniziativa domenicale, passa il concetto che per l'arte "non vale la pena"  spendere. Non approfittare degli ingressi gratuiti sarebbe una follia ovviamente, ma ridare valore a ciò che vale d'avvero dovrebbe essere fondamentale. A breve ad esempio si terranno diverse mostre imperdibili a Milano e particolarmente attese dagli amanti dell'arte: 

"PICASSO, METAMORFOSI" - Palazzo Reale, dal 18 ottobre al 17 febbraio. Il progetto presenta circa 200 opere, tra lavori di Picasso e opere d'arte antica al quale si è ispirato. Orari: Lunedì: 14.30 - 19.30; Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30 - 19.30; 
Giovedì e sabato: 9.30 - 22.30. Prezzo (con audio-guida inclusa): Intero € 14,00
Ridotto € 12,00
Ridotto speciale € 6,00
Biglietto Famiglia:
1 o 2 adulti € 12,00/ ragazzi dai 6 ai 14 anni € 6,00

"ROMANTICISMO A MILANO" - Gallerie d'Italia, piazza della Scala, dal 26 ottobre al 17 marzo. Verranno esposte le opere dei più grandi artisti del romanticismo: Friedrich, Turner, Hayez, Corot, vedutisti lombardi...senza dimenticare scultori come Bartolini e Vela. Orari Lunedì: chiuso; Martedì, mercoledì,venerdì, sabato e domenica: 9.30-19-30; giovedì: 9.30-22.30. 
Prezzi: 
-- intero: 10 €
– ridotto: 7 €
– clienti Intesa Sanpaolo: 5 €
– gratuito per convenzionati, scuole, minori di 18 anni

"PAUL KLEE - ALLE ORIGINI DELL'ARTE" - Mudec, via Tortona, dal 31 ottobre 2018  al  3 marzo 2019. La mostra  presenta un’ampia selezione di opere di Klee sul tema del “primitivismo”. L'artista viene presentato sia attraverso le sue opere astratte e policrome, conosciute e amate dal grande pubblico, sia attraverso i suoi meno noti lavori caricaturali. Orari: Lunedì: 14.30–19.30; Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30; Giovedì e sabato: 9.30-22.30. 
Prezzi: da 6 euro (massima riduzione) a 14 euro per l'intero. 

"THE ART OF BANKSY. A VISUAL PROTEST" - Mudec, via Tortona, dal 21 novembre al 14 aprile. Banksy, artista e writer inglese la cui identità rimane tuttora nascosta, è considerato uno dei maggiori esponenti della street art contemporanea. Le sue opere sono spesso connotate da uno sfondo satirico e trattano argomenti universali come la politica, la cultura e l'etica. Orari: Lunedì 14.30 - 19.30 Martedì - mercoledì - venerdì - domenica 9.30 - 19.30 Giovedì - sabato 9.30 - 22.30. 
Prezzi: da 6 euro (massima riduzione) a 14 euro per l'intero. Con 26 euro è possibile acquistare il biglietto speciale: Paul Klee + Banksy.


Queste sono solo alcune delle mostre temporanee che il capoluogo lombardo avrà l'onore di ospitare. L'auspicio è che anche in questi casi le code agli ingressi non manchino mai. Se i costi potrebbero non mettere tutti d'accordo basterà riflettere su cosa si sarebbe in grado di acquistare con 14 euro e....ci si renderà conto che alla fine, non è poi così oneroso investirli in un ingresso al museo. 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017