Peschiera, «Non compete a noi valutare se debba essere effettuata una maggiore o migliore manutenzione del patrimonio boschivo del territorio»

La Protezione Civile scrive a 7giorni: «Ribadiamo la nostra assoluta neutralità ed il desiderio di non essere coinvolti in polemiche».

Protezione civile

Protezione civile super lavoro per i volontari del nucleo di Peschiera

L'articolo “Peschiera, alberi e rami pericolosi, il Comune non interviene ci pensa la Protezione Civile a ripristinare la sicurezza” pubblicato nell'edizione online del 28 Agosto ci impone di effettuare alcune precisazioni, anche nei confronti dei nostri cittadini.
Innanzitutto gli interventi dei volontari, sempre assistiti e coordinati dall'assessore delegato alla Protezione Civile e di concerto con l'Ufficio Ecologia, sono stati effettuati su richiesta ufficiale dell'Amministrazione Comunale in situazioni contingenti ed urgenti.
Oltre alla rimozione del 1° agosto della pianta caduta in strada nei pressi della Ludoteca (ex 'Esagono' di via Dante - strada Biassano) che ostacolava il traffico, gli interventi del 27 agosto hanno riguardato piante o pericolanti, che un nuovo temporale avrebbe probabilmente abbattuto con rischi per la popolazione, o già a terra (piazza Lombardi e passaggio pedonale tra via Manzoni e via Dante). In questi casi si è ottemperato alla funzioni proprie della protezione civile (prevenzione e superamento dell'emergenza) come anche indicato nel sito del Dipartimento. Non compete a noi (non lo possiamo né vogliamo fare) valutare se debba essere effettuata una maggiore o migliore manutenzione del patrimonio boschivo del territorio. Del resto da parte nostra abbiamo più volte rammentato a tutte le Amministrazioni che si sono succedute, indipendentemente dalla connotazione politica -e tutte lo hanno riconosciuto- che i volontari di protezione civile devono seguire, nelle proprie attività, le indicazioni chiare e più volte espresse dal DPC e, anche qui, non vogliono, non possono e non devono sostituirsi a chi, anche per lavoro, è preposto a precise funzioni, siano esse la cura del verde pubblico o la pulizia dei tombini (per esempio). Avendo però rilevato nell’articolo suddetto, accanto alla cronaca degli interventi, anche alcune prese di posizione critiche ribadiamo la nostra assoluta neutralità ed il desiderio di non essere coinvolti in polemiche, ne ora ne in futuro,  di alcun genere.
Chiariamo quindi che la scrivente Associazione è da considerarsi estranea ad ogni strumentalizzazione politica.
Ringraziamo dell'attenzione e porgiamo cordiali saluti.


Corpo Volontari Protezione Civile Peschiera Borromeo ONLUS


La risposta dell'autore dell'articolo:

Carissimi volontari della Protezione civile, spiace che abbiate dovuto precisare questioni mai messe in dubbio dallo scrivente. Se critica c’è stata non è certo verso il vostro Corpo di volontari di cui nutro profonda ammirazione personale oltre che Istituzionale. Ho riportato chiaramente nell’articolo che il vostro intervento, sempre apprezzato e puntuale è stato effettuato su richiesta del Comune di Peschiera Borromeo. Mi spiace altresì che vi siate sentiti, o peggio abbiate dovuto sentirvi, “coinvolti in polemiche” che certo non erano rivolte a voi. La mia critica, basta rileggersi l’articolo attentamente,  è esclusivamente rivolta alla Amministrazione comunale, rea a mio parere,  di una mancata e adeguata manutenzione del verde pubblico, tanto da dover gestire in emergenza quello che si sarebbe potuto gestire con una minima programmazione. Proprio voi volontari, con questa lettera confermate indirettamente l’opinione espressa nell’articolo. Quando scrivete: «…i volontari di protezione civile devono seguire, nelle proprie attività, le indicazioni chiare e più volte espresse dal DPC (Dipartimento Protezione Civile Nazionale n.d.r.)  e, anche qui, non vogliono, non possono e non devono sostituirsi a chi, anche per lavoro, è preposto a precise funzioni, siano esse la cura del verde pubblico o la pulizia dei tombini…», date pienamente e puntualmente conferma di quello che ho spiegato ai lettori di 7giorni nel mio articolo.  Sono quindi d’accordo con tutti voi quando chiedete di non essere coinvolti in polemiche, non se ne sente il bisogno e non è edificante, proprio per questo non ho chiesto una vostra opinione sull’accaduto come si è abituati a fare in questi casi, non vi sareste mai espressi con pareri che non siete tenuti a dare. Ma nello stesso modo cari amici, non fatevi strumentalizzare da chi non ammette le critiche al proprio operato e vi coinvolge nella difesa di ufficio di una Amministrazione inadeguata al ruolo che dovrebbe ricoprire, cioè quello di programmare le manutenzioni per tempo. A ognuno il suo, l'Amministrazione amministra, la Protezione Civile interviene nelle emergenze e il giornalista critica a ragion veduta, in questo caso l'Amministrazione pubblica. Tutti i cittadini di Peschiera Borromeo devono ringraziare la vostra disponibilità e il vostro intervento, che indipendentemente della capacità dell’attuale Amministrazione è giunto puntuale a risolvere un emergenza che avrebbe potuto far insorgere problemi di sicurezza agli utenti della strada. Le critiche espresse nell’articolo avevano un destinatario ben preciso che di certo non è il vostro glorioso Corpo.
Grazie ancora
Giulio Carnevale

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017