Bollo auto Lombardia: sconto del 15% con la domiciliazione bancaria

Per supportare i contribuenti lombardi colpiti dall’emergenza pandemica, la Regione ha esteso a tutto il 2021 la riduzione del 15% sul bollo auto, riservata a chi paga con il RID

Dal 2020, la Lombardia ha predisposto uno sconto del 15% sul bollo auto riservato ai residenti della regione che decidono di domiciliare il pagamento sul proprio conto bancario (scegliendo la formula del RID). Si tratta di un vantaggio non da poco dal momento che, per chi beneficia, l’ammontare del risparmio è equiparabile a circa due mesi di bollo gratuito.
 
Anche quest’anno, oltre ad aver prorogato di alcuni mesi la scadenza della tassa automobilistica, i proprietari potranno usufruire della riduzione. Lo sconto è vantaggioso per loro ma anche per la Regione Lombardia. Con la domiciliazione, il bollo viene infatti pagato automaticamente in concomitanza della scadenza e con commissioni ridotte. In questo modo, i soldi della tassa pervengono alle casse regionali con una cadenza fissa e in maniera più rapida.
 
Gli utenti lombardi che ancora non usufruiscono dello sconto sul bollo auto continuano ad avere l’opportunità di attivarlo tramite posta ordinaria. Per farlo in maniera semplice e veloce, senza neanche il bisogno di uscire di casa, è consigliabile sfruttare il servizio offerto da UfficioPostale.com. Collegandosi al sito, nel giro di pochi secondi si può inviare la lettera online alla Regione Lombardia, che verrà consegnata in massimo 4 giorni.
 
La richiesta di attivazione della domiciliazione bancaria deve essere inoltrata anche all’istituto di credito del beneficiario. Il proprietario che decidesse di interrompere il servizio per qualsiasi motivo, può decidere di annullarlo senza necessità di produrre una valida motivazione. Per ciascun veicolo a cui si richiede la riduzione del 15% sul bollo auto è necessario far pervenire alla Regione Lombardia il mandato di abilitazione all’addebito utilizzando lo SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale), la Carta d'Identità Elettronica o anche la Carta Nazionale dei Servizi.
 
Per quanto concerne le automobili di nuova immatricolazione, il mandato per il pagamento del primo bollo deve essere inoltrato agli uffici della Regione Lombardia non più tardi di un mese dalla data effettiva dell’immatricolazione. Qualora il documento fosse invece recapitato oltre la scadenza appena citata, la riduzione sul bollo concessa dalla domiciliazione verrebbe applicata a partire dalla mensilità successiva. Per concludere, è bene sapere che il prelievo dell’imposta di circolazione dal conto corrente dell’utente avviene l’ultimo giorno del mese di scadenza.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017