Cucina su misura: quanto spendere di più conviene nel lungo periodo

Scegliere una cucina su misura può essere un grande vantaggio per ottenere un buon risultato. Purtroppo quando si è alle prese con una metratura non troppo generosa, la prima cosa da fare è quella di cercare di ottimizzare al massimo lo spazio utilizzando al meglio quello disponibile

La cucina è uno degli elementi fondamentali della casa. In fase di progettazione della propria abitazione, infatti, si è soliti dare molta importanza alla cucina, valutando modelli come quelli prodotti dagli esperti di arredo design di Varese di Artheco

Scegliere una cucina su misura può essere un grande vantaggio per ottenere un buon risultato. Purtroppo quando si è alle prese con una metratura non troppo generosa, la prima cosa da fare è quella di cercare di ottimizzare al massimo lo spazio utilizzando al meglio quello disponibile. Nello specifico se si ha una cucina di piccole dimensioni, e non si vuole rinunciare ad alcune soluzioni originali e moderne ma soprattutto comode, l’unica cosa da fare è quella di ottimizzare al massimo gli spazi della camera. Le cucine su misura permettono di sfruttare ogni spazio disponibile, ma attenzione, perché prima di partire in quarta ed acquistare la prima cosa che vi capita, dovete capire quelle che sono le vostre esigenze e quali preferenze possano soddisfare pienamente le caratteristiche funzionali che una cucina su misura può concedervi. La cucina su misura è composta da vari elementi ma alcuni sono basilari perché venga definita tale, in quanto ne definiscono la struttura. Un altro vantaggio della cucina su misura è quello di essere unica perché nessun’altra può essere uguale a quella, proprio perché viene creata appositamente per la famiglia che vive in quella casa. Una cucina disegnata su misura sfrutta al meglio gli spazi di casa, dai piccoli monolocali, agli ambienti loft. 

Scegliere una cucina su misura, comunque, ha dei vantaggi perché permette di poter scegliere non solo come collocare il mobilio ma anche i colori e, dunque, decidere le misure sia in altezza, lunghezza e profondità, ma anche nella scelta dei materiali, degli accessori, degli elettrodomestici.

Qualsiasi sia la soluzione scelta è bene ricordare che le cucine su misura devono comunque rispondere e garantire le funzioni principali tipiche di una cucina tradizionale e, dunque, avere la zona di cottura con piano cottura e forno, una piccola zona di preparazione dei cibi e la zona del lavaggio con il lavello e la lavastoviglie, che potranno essere collocati in base alle misure disponibili. Riguardo la collocazione, dunque, la cucina può essere disposta in linea, ad L, oppure su due lati ovvero uno di fronte all’altro.

Parlando di cucine su misura citiamo le cucine a scomparsa che negli ultimi anni sembrano essere davvero tanto apprezzate, perché trattasi di una soluzione ideale per monolocali, per mansarde, residence o piccoli appartamenti e ancora case vacanze e ambienti polifunzionali. Permettono così di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione senza dover a tutti i costi rinunciare ad alcune funzioni essenziali che sono tipiche delle cucine tradizionali. Si tratta, dunque, di una soluzione sempre più apprezzata che presenta innumerevoli vantaggi per chi la sceglie. 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017