Scuola 2021, pensionamenti e opportunità in Lombardia

Per non perdere questa possibilità di entrare nella scuola è importante verificare la situazione del proprio piano di studi e controllare di essere allineati con tutti i crediti CFU e avere tutti gli esami per la classe di concorso.

Credits it.freepik.com

Alcune scuole iniziano già a pubblicare i dati dei pensionamenti rendendo possibile così conoscere le opportunità che potrebbero aprirsi per gli aspiranti insegnanti. La distribuzione dei posti per scuola è un’informazione che si può raccogliere solo a livello territoriale. Tuttavia si può avere una prima visione per della disponibilità quanto riguarda la mobilità ed eventuali assunzioni.

Sono diversi gli istituti di ogni grado e di diverse province, da nord a sud, che hanno comunicato le disponibilità docenti ed ATA per le quali INPS ha effettuato la verifica del diritto a pensione dal 01/09/2021. Tra questi si annoverano anche gli istituti di 3 province della Lombardia: Lecco, Bergamo e Varese.

Per non perdere questa possibilità di entrare nella scuola è importante verificare la situazione del proprio piano di studi e controllare di essere allineati con tutti i crediti CFU e avere tutti gli esami per la classe di concorso.

Valutare in autonomia e in modo approfondito il proprio piano di studi, è piuttosto complicato. Per quanto esista la possibilità di conoscere gratuitamente la propria classe di concorso, questo non sempre basta a capire se è completa o servono altri esami per ottenerla.

Realtà con grande esperienza nel settore della scuola, come Docenti.it, forniscono un valido servizio di valutazione del piano di studi. Il procedimento per attivare il servizio è davvero semplice. Dopo aver compilato una sezione online con i propri dati anagrafici, si carica il proprio piano di studi, si effettua il pagamento e in 48 ore si riceve la valutazione.

Un’analisi professionale e completa, volta a correggere eventuali errori e a indicare i possibili esami o percorsi da intraprendere per migliorare la propria posizione o ottenere la classe di concorso completa.

Tale tipo di valutazione è sconsigliata in autonomia poiché è propria da essa che si parte per capire per quali materie ci si può proporre, per ottenere maggiori punti in graduatoria o partecipare al concorso scuola.

Un altro modo per ottenere punti per la graduatoria, e allo stesso tempo un lavoro retribuito seppur a tempo determinato, è presentare la domanda di Messa a Disposizione.

Con la domanda di messa a disposizione ci si rende disponibili a ricoprire degli incarichi a tempo determinato nella scuola. Può candidarsi anche chi non ha ancora la Laurea Magistrale perché i Dirigenti Scolastici, qualora ne abbiano urgenza, possono comunque assegnare incarichi di supplenza anche senza il titolo pieno. È in ogni caso buona prassi segnalare nella propria domanda che il titolo non è ancora stato conseguito ma ci si presenta per materie affini al proprio percorso di studi.

Possono presentare domanda coloro in possesso di un Diploma tecnico o professionale in qualità di personale ATA o come docente (ITP). Anche con una Laurea triennale si può fare domanda come personale ATA, docente classico o di sostegno.

Per presentare una domanda completa e perfettamente corretta, conviene farsi aiutare dal servizio di Docenti.it. Un team di specialisti infatti oltre a verificare che la MAD sia stata compilata nel modo giusto e quindi non venga scartata dagli istituti, consiglierà agli aspiranti docenti i periodi più favorevoli per l’invio e quale tipo di MAD potrebbe offrire più vantaggi a seconda dei casi.

Per richiedere il servizio di valutazione piano di studi o inviare una domanda di messa a disposizione contattare il numero 02 40031013.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017