Il gruppo consiliare "Pantigliate in Comune" denuncia lo stato di abbandono di Cascina Brugnatelli, oggi residenza di molti anziani

Lo storica residenza, frutto di un lascito eridatario a Regione Lombardia ha un vincolo d'uso come residenza a canone agevolato per famiglie con modesto reddito, oggi è in carico al Comune di Pantigliate

Cascina Brugnatelli, sito storico riconosciuto come bene culturale di valore da Regione Lombardia, in carico al Comune di Pantigliate in seguito ad un lascito eridatario che ne vincola la destinazione a residenza a canone calmierato per 12 nuclei famigliari a reddito modesto, è recentemente finita nell’occhio del ciclone in seguito ad un sopralluogo effettuato da Luigi Cordella (Lega), consigliere comunale della lista Pantigliate in Comune. 
Secondo quanto riportato dall'esponente del carroccio, la cascina, presenta chiari tratti di inefficienza degli enti preposti alla manutenzione e al mantenimento. Per tale ragione Luigi Cordella e la insieme alla consigliera Anna Bavutti, hanno redatto una missiva indirizzata all’Ufficio tecnico e al geometra Miceli per sottolineare l’urgenza degli interventi riguardo ad alcuni dei malfunzionamenti più evidenti, per la tranquillità degli anziani residenti. Tra le problematiche annoverate ci sono «Crepe e muffe in alcuni appartamenti, malfunzionamento di una caldaia, antenna TV nel lotto B non funzionante al 100% (inizio problemi con ristrutturazione tetto), assenza di manutenzione del verde nel lotto B, con presenza di roditori di grosse dimensioni, presenza di vario materiale da portare in piattaforma ecologica, istallazione muraria di un corrimano sulle scale di ingresso per gli appartamenti dei piani superiori, bidone della raccolta dell’umido rotto, bordo piatto doccia alto circa 40 cm, non adatto a persone anziane»
Tale documento, nel quale si legge ancora «Chiediamo una risoluzione delle sopracitate problematiche/segnalazioni con massima priorità alle situazioni di possibile pericolo», arriva in seguito ad alcune richieste già effettuate nelle scorse settimane e formalizzate da Pantigliate in Comune nella Adunanza della Commissione Territorio del 9 giugno scorso. Luigi Cordella nell'assise aveva richiesto, tra le altre cose, la realizzazione di un attraversamento pedonale, un dissuasore di velocità e un parcheggio per disabili. Le risposte erano state tuttavia generiche ed evasive. Le iniziative di Pantigliate in Comune sarebbero dunque da indirizzare ad enti specifici, quali Regione Lombardia e il Comando della Polizia Locale; cui l’amministrazione si era presa l’incarico di rivolgersi al più presto. Dato il prolungarsi delle tempistiche, ecco che Pantigliate in Comune ha redatto il documento sopracitato, spedito all’ufficio tecnico del comune il 22 giugno. Cordella e  Bavutti attendono risposte rapide ed interventi concreti.

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017