Le scuole di San Donato: un valida scelta per le esigenze formative degli studenti del territorio

L’indagine della Fondazione Agnelli colloca il Professionale “Piero della Francesca” al 1° posto tra le scuole di Milano e Hinterland per gli sbocchi occupazionali. Buoni risultati anche per gli altri istituti

L'ingresso dell'Istituto Piero della Francesca

L'ingresso dell'Istituto Piero della Francesca

Dal mese di novembre, come da tradizione, cominciano gli open day e i genitori degli alunni che frequentano l’ultimo anno delle scuole secondarie di primo grado (ex scuole medie) si interrogano su quale possa essere la scelta migliore per i propri figli. Si tratta di una decisione non certo facile e, a volte, si stabilisce di iscriversi in Istituti lontani da casa sobbarcandosi impegnativi percorsi di spostamento.

Per orientarsi nella scelta, da qualche anno le famiglie dispongono di uno strumento in più: è il progetto eduscopio.it, promosso dalla Fondazione Agnelli (www.eduscopio.it). L’iniziativa nasce proprio con lo scopo di valutare gli esiti successivi al diploma di scuola secondaria di secondo grado in termini di risultati universitari e lavorativi dei diplomati. Per raggiungere l’obiettivo vengono utilizzati dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli diplomati raccolti dai Ministeri competenti. Ebbene, proprio considerando tali dati, emerge come le scuole superiori di San Donato non sfigurano affatto, superando a volte più blasonati istituti milanesi.

Ad esempio, per quanto concerne le scuole che preparano meglio all’Università, notiamo che il Liceo classico dell’Istituto “Primo Levi” rimane stabile in 10^ posizione rispetto agli altri licei statali e non statali di Milano e hinterland. Ben posizionati anche il liceo linguistico e scientifico, rispettivamente al 12° e al 14° posto. Sempre per quanto concerne la preparazione all’Università, va registrato che il liceo scientifico, opzione scienze applicate dell’Istituto "Enrico Mattei", si colloca al 7° posto.

In relazione invece agli sbocchi occupazionali, considerando l’indice di occupazione e la coerenza col titolo di studio, l’Istituto tecnico economico “Piero della Francesca” si colloca in 6^ posizione, mentre raggiunge addirittura  la 1^ con il corso professionale (diploma in “Tecnico in servizi per la sanità e l’assistenza sociale”).

«Si tratta di un risultato che ci fa molto piacere – commentano alcuni docenti - ma non intendiamo trasformare il nostro impegno in una gara. Continueremo a lavorare con convinzione per offrire ai nostri ragazzi tutti gli strumenti formativi che serviranno loro come lavoratori ma anche come studenti, qualora desiderassero intraprendere percorsi universitari. Il risultato si spiega - continuano i professori – anche con il grande impegno che poniamo nei percorsi di stage, che consentono ai nostri ragazzi di mettersi alla prova in situazioni professionalizzanti e anche di farsi conoscere dagli operatori sociali del territorio, che evidentemente gradiscono questo tipo di impegno e formazione».
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017