Il centro sportivo di Dresano preso di mira dai ladri

Due vere e proprie razzie nell’arco di nemmeno dieci giorni

Due dei gazebo

Due dei gazebo rubati dai ladri insieme a tanto altro materiale

Due furti, uno all'inizio di luglio 2018 e l’altro dopo appena una settimana. È quanto accaduto al campo sportivo di Dresano, dove nel giro di poco tempo i ladri hanno compiuto due vere e proprie razzie. Nella prima, i ladri hanno svaligiato quella che è la parte del centro sportivo dove ci sono il magazzino materiali e viveri, il bar e gli uffici della società sportiva Dresano Calcio, tralasciando tutta la parte dei magazzini dal lato degli spogliatoi dove viene conservato il materiale prettamente tecnico. Come ha raccontato Patrizia Calvi, la presidente della società sportiva, raggiunta telefonicamente da 7Giorni: «Credo abbiano agito prevalentemente di notte, fino all'alba, perché ritengo abbiano avuto anche grosse difficoltà ad aprire la porta del magazzino in muratura che, anche se non blindata, è in ferro. Penso abbiano fatto anche molto rumore, ma a quanto pare nessuno ha sentito nulla».

Dopo circa una settimana i ladri, presumibilmente gli stessi vista la metodologia utilizzata,si sono ripresentati con un camion entrando dalla parte del campo sportivo d’allenamento e hanno svaligiato la parte dei magazzini dove la società teneva idropulitrici, lavatrici, decespugliatrici, le mute e tutto il materiale che era appena arrivato in consegna da Torino per la nuova stagione. Successivamente sono tornati ancora nella parte principale, dove c'è il bar del centro, rompendo nuovamente le serrature e la porta - che nel frattempo la società aveva riparato - trovando per fortuna solo un magro bottino, perché la società sportiva nel frattempo aveva smesso di tenere lì il materiale, se non quello utilizzato per misurare i ragazzi, le taglie, ecc. e che, in ogni caso, è stato portato via insieme a un gazebo.
Il logo della società sportiva Dresano Calcio

Il logo della società sportiva Dresano Calcio che ha subito due pesanti furti nel giro di pochi giorni

Come ha dichiarato ancora la presidente Patrizia Calvi: «Ci hanno fatto un bel danno, oltre al materiale che hanno portato via hanno distrutto parecchie cose. Il paese per fortuna  si è mobilitato, abbiamo già tre papà e una mamma che ci danno delle lavatrici che non utilizzano più per lavare il materiale prima dell'inizio della nuova stagione. Però siamo terrorizzati che possano entrare ancora finché non avremo messo un impianto d'allarme e videosorveglianza. In collaborazione con il Comune abbiamo vagliato una società privata che, dietro pagamento di un canone mensile a nostro carico, installerà un sistema collegato a una centrale di controllo che coprirà tutta la zona bar e magazzini e che ci allerterà in caso di nuove intrusioni. In più c’è un papà, gentilissimo, che ci regalerà un altro impianto di videosorveglianza da mettere nella parte dei magazzini. Con questo sistema di controllo, almeno in teoria, dovremmo riuscire a costituire un buon deterrente contro nuovi furti».

Si tratta del secondo furto di tale portata che la società ha subito in quindici anni, ma come ha spiegato la presidente: «Ci sono stati altri furtarelli, ma si capiva che si trattava di ragazzi perché entravano nel bar bevevano i liquori, portavano via i gelati, ecc. era più il danno che facevano alla porta per poter entrare che altro. Eravamo abituati a furtarelli di questo tipo, anche perché noi al campo sportivo non lasciamo mai denaro. Questa volta invece il danno è stato pesante perché ci hanno portato via tutto, anche materiale come trapani, flessibili e utensili che noi tenevamo in magazzino per eventuali riparazioni».

Il sopralluogo è stato effettuato dai carabinieri, che hanno visionato tutto e hanno fatto fare alla società una prima denuncia di massima del materiale rubato, completata nel dettaglio successivamente perché, come riferito dalla presidente, «avendo moltissimo materiale al campo ci accorgevamo della mancanza di qualcosa man mano che ci ritrovavamo ad avere necessità di utilizzarla. Ad esempio ci siamo accorti in un momento successivo del fatto che avevano portato via anche tutto l'impianto con mixer, microfoni e il monitor da settanta pollici dove guardavamo le partite con i ragazzi».
Il campo sportivo di Dresano

Il campo sportivo di Dresano durante le partite

La società sportiva Dresano Calcio si pone come scopo quello di aggregare bambini, ragazzi e cittadini intorno a una passione, quella del calcio appunto, veicolando valori importanti come la lealtà e la sana competizione; adesso necessita del sostegno di quanti potranno dare anche solo un piccolo aiuto: «Non vi nascondo l’amarezza per questo accanimento - dice ancora la presidente Calvi, lanciando anche un appello - ma la cosa più dolorosa è che questo toglie risorse importanti per il nostro lavoro di volontariato sul territorio del nostro paese a beneficio dei nostri bambini. La cosa più urgente da recuperare erano le lavatrici, che per fortuna abbiamo trovato in fretta, in modo da poter lavare le divise prima dell'inizio della stagione, ma se mai aveste del materiale, anche usato, che non utilizzate più pensate a noi: ci hanno rubato tutte le lavatrici, idropulitrici, materiale utensile, decespugliatrici, risucchiatore, stampanti, computer, monitor, gazebi, frigoriferi, insomma il quotidiano per lavorare in un campo sportivo. Tutto quanto sarà ben accetto ci farebbe “rifiatare”' e ripartire con la nuova stagione sportiva. Tuttavia prima di portare qualsiasi altra cosa al campo vogliamo finire di installare l'impianto di videosorveglianza perché ritengo, questo punto, che si tratti di qualcuno che ci conosce, conosce i nostri orari o ci controlla e abbiamo molta paura. Per fortuna un altro papà ci ha messo a disposizione un altro magazzino dove tenere tutto il materiale che riusciamo a recuperare in attesa che sia in funzione l'impianto di videosorveglianza».

Pertanto, per chiunque volesse contribuire a dare un sostegno alla società sportiva, in particolare con utensili per il fai da te e le riparazioni o per il taglio dell’erba, è possibile contattare il centro sportivo Aldo Moro o la società Dresano Calcio al numero 02.84177566 o tramite le pagine social.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017