Milano Fashion Week, Magoni: «Regione Lombardia in campo per far nascere il Liceo del Made in italy»

Settimana della moda, nei prossimi giorni gli occhi del mondo saranno puntati su Milano e sulla Lombardia, dando lustro a un settore strategico per la nostra regione

Lara Magoni

Lara Magoni

«Necessario mobilitarsi per 'Liceo Del Made In Italy'»

LNews - Milano, 16 set) Al via domani la 'Settimana della Moda Donna', in programma, a Milano, fino al 23 settembre.  «Grazie alla fashion week e al cartellone degli eventi a essa correlati - spiega l'assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia Lara Magoni - nei prossimi giorni gli occhi del mondo saranno puntati su Milano e sulla Lombardia, dando lustro a un settore strategico per la nostra regione». 

Una scuola in grado di formare le giovani leve alla cultura della moda e del design

Necessario mobilitarsi per 'Liceo Del Made In Italy' - Proprio per questo, alla vigilia del grande evento, l'assessore conferma la necessitaà che «Milano e la Lombardia scendano in campo per la nascita di un 'Liceo del Made in Italy', una scuola in grado di formare le giovani leve alla cultura della moda e del design, eccellenze che ci invidiano nel mondo». 

I dati dell'indotto

Il settore della moda infatti vede il capoluogo meneghino e la Lombardia primeggiare a livello nazionale: secondo i dati forniti dalla Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, tra produzione, commercio e design, sono 33.283 le imprese attive in tutta la Lombardia, con 190.151 addetti e un business di oltre 35 miliardi di euro all'anno. A fare la parte del leone, naturalmente, Milano, con 13.159 aziende e 92.155 addetti. 

Milano in testa

«I numeri confermano la centralita' di Milano e della Lombardia nella moda e nel design a livello nazionale e internazionale - prosegue Magoni -. La creativita' trova il suo fulcro nella genialita' e nel 'saper fare artigiano' di migliaia di designer, creatori, addetti ai lavori e stilisti che fanno grande la nostra Lombardia». 

La Classifica regionale

Dopo Milano, in Lombardia, si colloca la provincia di Brescia, con 3.705 imprese del settore e 14.552 addetti.  A seguire, Bergamo (3.254 imprese, 17.830 addetti), Varese (3.168 aziende con 15.125 addetti), Como (2.445 aziende, 15.113 addetti), Monza e Brianza (2.298 imprese e 8.857 addetti), Mantova (1.723 imprese per 13.112 addetti), Pavia (1.263 aziende, 5.180), Lecco (798 imprese, 3.726 addetti), Cremona (705 imprese, 2.389 addetti), Sondrio (407 imprese, 1.121 addetti) e Lodi (358 imprese, 991 impiegati).

Lombardia centro vitale per economia nazionale

«La Lombardia dimostra notevole dinamismo e vitalita' in settori in grado di creare valore e produrre ricchezza - conclude l'assessore lombardo -. La moda, con le sue produzioni, il commercio e l'attivita' di design, continua a dar vita a numerose opportunita' occupazionali, con un forte potenziale di crescita". Un settore, dunque, che rappresenta "la linfa vitale dell'economia italiana». (LNews)        
Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017