Pantigliate, il sovrappasso sulla Paullese e l’area della ciclabile viale Risorgimento – via De Gasperi saranno ripristinati entro la fine dell’anno

In una video intervista esclusiva di 7giorni il sindaco Franco Abate spiega i termini dell’accordo con Città Metropolitana di Milano che mettono fine ad un lungo contenzioso cominciato nel 2008

Franco Abate, sindaco di Pantigliate

Guarda la video intervista

L’accordo ratificato nel Consiglio comunale del 9 settembre 2021 mette nero su bianco i termini con cui Città Metropolitana di Milano e Comune di Pantigliate metteranno mano all’area del sovrappasso sulla Paullese e alle opere connesse della ciclopedonale nel trattoViale Risorgimento – Via De Gasperi, che versano in una situazione disastrosa da parecchi anni. In pratica come potrete leggere nel documento in calce, il Comune di Pantigliate restituirà a Città Metropolitana di Milano 180 mila euro circa dei 200 mila euro ricevuti da nel 2009 dall’allora Provincia di Milano, come prima tranche di un contributo per la realizzazione di due rotonde sulla S.P. 182 Pantigliate – Rodano mai realizzate. Questi soldi, accantonati nel Bilancio dell’Ente comunale, saranno rinvestiti immediatamente per la realizzazione delle opere di manutenzione straordinarie atte a ripristinare l’utilizzo del sovrappasso e della pista ciclopedonale che corre parallela alla nuova Paullese e collega viale Risorgimento, via De Gasperi e la passerella che porta al centro commerciale al di là della Paullese.
L’accordo prevede la realizzazione dei seguenti lavori entro il 31 dicembre 2021 (Lotto 1): ripristino degli impianti elettrici e degli impianti di pubblica illuminazione del sovrappasso e della pista ciclopedonale; installazione di videosorveglianza da connettere all’impianto comunale esistente presso l’area del sovrappasso; la sistemazione e la piantumazione di nuove essenze nella duna antirumore posta in fregio alla S.P. ex S.S.Paullese 415 a fianco della pista ciclopedonale, e il ripristino del’impianto di irrigazione da ambedue i lati della pista; la sostituzione di quello che rimane della pensilina della fermata del bus sul lato di via De Gasperi; la manutenzione e il ripristino dei manufatti stradali insediati dal lato del “Paullese Center”; il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale; il ripristino dei dissuasori a protezione del marciapiede fino all’intersezione con la strada consortile Via Vecchia Paullese. Da quel momento l’area verrà presa in carico dal Comune di Pantigliate che ne dovrà garantire la manutenzione ordinaria, la pulizia e la sorveglianza. Il Lotto 2 invece prevede la realizzazione di uno studio di fattibilità che termini il suo iter entro la fine del 2022. Lo redazione del progetto è finalizzato a realizzare due rampe ciclopedonali in sostituzione degli ascensori fuori uso da almeno 10 anni che verranno dismessi. I lavori per la realizzazione del secondo Lotto dovranno cominciare entro il 30 giugno 2023. Nel caso non fosse possibile realizzare le rampe si penserà a realizzare il passaggio ciclopedonale verso il Paullese center lungo la vecchia strada consortile all’altezza della rotonda di Vigliano di Mediglia. Nel video a corredo di questo articolo, il sindaco di Pantigliate Franco Abate illustra tutti gli interventi.
Giulio Carnevale

Accordo con Città Metropolitana di Milano

accordo-con-ccm.pdf

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017