Peschieragate: «Se fosse stata un' amministrazione di centrodestra avremmo letto su tutti i giornali di un' azione fascista»

Un lettore scrive a 7giorni e al Corriere dopo la lettura dell'editoriale di Aldo Grasso: «Attendiamo con impazienza le scuse della sindaca»

«La sindaca Molinari, giovane e moderna ma un po' permalosa»

Ieri ho letto in prima pagina il fondo di Aldo Grasso relativo a Peschiera Borromeo, dove una signora (che aveva definito su Facebook  "ridicola" l'amministrazione comunale che fa dipingere le strisce pedonali sulle strade piene di buche) si è vista arrivare a casa le forze dell'ordine che l'hanno consigliata, di chiedere scusa. Prima considerazione: se si fosse trattato di una amministrazione Leghista o di centrodestra avremmo letto su tutti i giornali di una azione fascista. Seconda considerazione: da italiano in generale e nello specifico da cittadino di Peschiera Borromeo avevo pensato a quanto grave e triste fosse il fatto che la sindaca avesse usato come bodyguard personali due agenti della Polizia Locale per andare ad intimidire una persona che lei stessa dovrebbe tutelare e che aveva semplicemente espresso una opinione, peraltro assolutamente condivisibile. Poi la tristezza è divenuta sconforto quando ho letto che la stessa sindaca Caterina Molinari, al posto di trovare una qualsiasi ridicola giustificazione, ha candidamente ammesso che trovava la cosa assolutamente normale e che anzi la su amministrazione era stata anche generosa perché avrebbe potuto addirittura sporgere querela. Ora, non so quanto grave possa essere considerato il termine "ridicolo" se riferito all'operato di una amministrazione, ma è certo che l'inefficienza, quando raggiunge certi livelli, diventa quasi ridicola. Non è un po' "ridicolo" riverniciare le ringhiere dei balconi di un palazzo con la facciata che cade a pezzi? La sindaca Molinari, giovane e moderna ma un po' permalosa, fa parte della categoria degli amministratori "lontani dalla politica", quelli delle "porte aperte ai cittadini", ed altre stupidaggini del genere. Quegli amministratori che non hanno ancora capito che ai cittadini non interessa se i loro amministratori sono "politici" o meno e se le loro porte sono più o meno aperte, interessa solo che siano efficienti, che siano capaci di amministrare le risorse economiche a loro disposizione, poche o tante che siano, con il miglior risultato possibile e che sappiano rendere dignitoso ciò che amministrano. Se poi non usano il loro potere per intimidire chi non è d'accordo, allora sono perfetti. Adesso attendiamo con impazienza le scuse della sindaca, non alla signora, ma a tutti i cittadini di Peschiera Borromeo.
Antonio Disabato ,
L'editoriale di Aldo Grasso pubblicato in prima pagina dal Corriere della Sera

L'editoriale di Aldo Grasso pubblicato in prima pagina dal Corriere della Sera 28 luglio 2019

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017