Bitcoin oltre i 53 mila euro: ecco tutti i motivi della sua inarrestabile crescita

In queste ultime settimane, in particolare, il Bitcoin ha messo a segno una serie di rialzi che hanno spinto le sue quotazione oltre quota 53 mila euro

Quando si parla di Criptovalute si finisce con il parlare, inevitabilmente, di Bitcoin. La moneta virtuale per eccellenza, infatti, ha da sempre catturato gran parte delle attenzioni degli appassionati, degli investitori ma, anche e soprattutto, delle persone comuni. In queste ultime settimane, in particolare, il Bitcoin ha messo a segno una serie di rialzi che hanno spinto le sue quotazione oltre quota 53 mila euro.

Ma quali sono i motivi di questo inarrestabile successo? E cosa è lecito aspettarsi per il prossimo futuro?

Bitcoin nella vita di tutti i giorni

Uno degli aspetti che più di altri ha spinto il Bitcoin ad essere la criptovaluta per eccellenza è il suo utilizzo nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, sta facendo molto rumore la notizia secondo cui Walmart, la più grande catena retailer del mondo, sta per far partire un progetto pilota con cui metterà a disposizione dei propri clienti circa 200 ATM da cui acquistare Bitcoin in contenti (Fonte).

Questo progetto, che ha l’obiettivo di testare l’iniziativa, prevede anche una fase 2 in caso di successo con la messa in opera di oltre 8 mila Atm su tutto il territorio statunitense. Questa notizia arriva dopo quella relativa al sindaco di Miami che starebbe lavorando per permettere l’utilizzo della moneta digitale sia per il pagamento delle tasse che per la retribuzione degli stipendi dei dipendenti della pubblica amministrazione.

Tutte applicazioni pratiche nella vita di tutti i giorni difficilmente riscontrabili per le altre criptovalute. Non a caso il primo etf che si basa sui Bitcoin, quotato per la prima volta questa settimana, sta già riscontrando un ottimo successo, segno che gli investitori credono nel progetto anche sul lungo periodo.

Le altre Criptovalute

A questo punto può essere molto interessante andare a fare una veloce panoramica di quelle che sono le ultime novità del settore. Perché sulla scia del Bitcoin ci sono moltissime altre monete digitali che stanno riscuotendo grande interesse da parte degli investitori ma, anche delle aziende. Ne è un esempio Stellar, una delle criptovalute con i più grandi margini di crescita. In queste ore, infatti, sta circolando la notizia relativa all’interesse del colosso dell’informatica Ibm. Secondo le indiscrezioni Ibm starebbe valutando la possibilità di appoggiarsi a Stellar Lumens per integrare, nei servizi offerti dal gruppo ai propri clienti, un sistema di pagamenti trans-nazionali.

Allo stesso tempo stanno generando non poco clamore le ottime performance di Ethereum, da sempre considerata la criptovaluta numero 2 (subito dopo al Bitcoin) per importanza. In queste ultime ore le quotazioni dell’Ethereum  si sono stabilizzate intorno a quota 3500 euro circa, dopo aver superato i 3600 euro. D’altronde, mentre tutti gli occhi sono puntati sul Bitcoin, va detto che l’Ethereum ha fatto registrare una crescita del 400% da inizio anno. Una performance ben al di sopra delle più rosse aspettative. E, forse anche per questo motivo, molti analisti finanziari sono convinti che questa moneta digitale possa arrivare presto, già prima della fine dell’anno in corso, intorno a quota 4 mila euro.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017