Milano: bimbo di 5 anni precipita nella tromba delle scale, è gravissimo |Aggiornamento|

L’episodio è accaduto presso la scuola primaria "Pirelli" in via Goffredo da Bussero. Secondo le prime ricostruzioni, il piccolo avrebbe fatto tutto da solo, scavalcando la ringhiera e precipitando per 10 metri

Un bambino di 5 anni è ricoverato in gravissime condizioni dopo essere precipitato per 10 metri nella tromba delle scale della propria scuola a Milano, la "Pirelli" in via Goffredo da Bussero, zona Niguarda. L'incidente è avvenuto alle 9.45 di venerdì 18 ottobre. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, il piccolo era uscito dall'aula per andare in bagno e si trovava da solo. Avrebbe quindi scavalcato la ringhiera finendo per precipitare nel vuoto. L’alunno ha subito un gravissimo trauma cranico ed è in prognosi riservata. Arrivato all'ospedale Niguarda, è stato portato in sala operatoria dove i medici stanno tentando di diminuire la pressione intracranica. Il piccolo, alunno di prima elementare, sarebbe caduto dal secondo piano del palazzo fino al piano -1, facendo un volo di tre piani. Dalle prime informazioni, il bimbo non sarebbe stato spinto ma avrebbe fatto tutto da solo. Il pm di Milano Francesco Ciardi, in vista dell'apertura di un fascicolo per lesioni colpose, ha disposto accertamenti sulla ringhiera e sugli altri presidi antinfortunistici della scuola. Profondo lo choc tra i genitori degli alunni. «Sono davvero scossa, non so davvero come possa essere successa una tragedia del genere, tra l'altro la ringhiera delle scale è molto alta». A dirlo, affranta, è la mamma di un'alunna di prima che frequenta la classe a fianco di quella del bambino precipitato. Proprio davanti al portone rosso alcuni genitori si raccontano le poche cose che si sanno sull'accaduto, mentre ogni tanto, dall'ingresso, esce qualche genitore che porta a casa il proprio figlio in anticipo rispetto all'orario di uscita. All'interno, la dirigenza scolastica, gli operatori e gli insegnanti vengono sentiti da carabinieri, i quali si trovano nell'istituto scolastico per i rilievi scientifici e per sentire i testimoni. 
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo. 

Il bimbo è deceduto, si indaga per omessa sorveglianza

È morto il bambino di 5 anni che venerdì 18 ottobre è precipitato per una decina di metri nella tromba delle scale della scuola di Milano che frequentava, la "Pirelli" in via Goffredo da Bussero. Da subito le sue condizioni erano apparse gravi e, trasportato all'ospedale Niguarda, era stato operato per cercare di diminuire la pressione intracranica. Nella mattinata del 23 ottobre sono stati avviati gli accertamenti per dichiarare la morte del bimbo che si sono conclusi nel pomeriggio. Intanto proseguono le indagini su quanto accaduto. L'ipotesi principale su cui si concentrano le indagini è quella dell'omessa sorveglianza da parte dei docenti e del personale che lavora nella scuola, come i collaboratori scolastici, anche sulla base del regolamento dell'istituto sulla vigilanza degli alunni. Dai primi rilievi della polizia scientifica, infatti, non sono emerse violazioni alle norme di sicurezza da parte della scuola. Si ipotizza anche che il bimbo, che era uscito dall'aula per andare in bagno, tornando in classe possa essere salito su una sedia per scavalcare la ringhiera e poi sia precipitato giù. Intanto, nella mattinata di giovedì 24 ottobre, Il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha incontrato in forma privata la dirigente scolastica della scuola elementare Pirelli. «Rispetto moltissimo la famiglia, immagino che voglia avere il massimo della riservatezza per una tragedia di questo livello - ha detto il ministro ai giornalisti che gli hanno chiesto se ha avuto modo di incontrare la famiglia del piccolo -. Questa mattina ho voluto incontrare in forma privata la dirigente scolastica, anche per rispetto nei confronti della comunità scolastica, stiamo parlando di una scuola elementare, per portare a lei e alla sua comunità la vicinanza del ministero. Questa è una tragedia enorme e l'ho definita anche un lutto per il mondo della scuola».

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017