San Donato, orti abusivi sullo Scolmatore: si avvicina l’ultimatum per la rimozione

In concomitanza con l’avvio dei lavori per la realizzazione del Parco dei Conigli, viene rinnovato l’invito a rimuovere le strutture non autorizzate al confine con San Giuliano. Termine ultimo il 30 settembre

Dopo il primo avviso di metà luglio, in questi giorni la Polizia Locale sandonatese sta apponendo un nuovo messaggio sulle recinzioni degli orti abusivi che costeggiano le sponde del canale Scolmatore, al confine con San Giuliano. Questa volta, però, i cartelli riporteranno un messaggio in più, ovvero il termine ultimo per lo sgombero delle aree di proprietà pubblica, vale a dire il 30 settembre. Tale data, infatti, coincide con l’avvio dei lavori curati dal Gruppo San Donato per la realizzazione del cosiddetto Parco dei Conigli nella fascia di territorio a nord dello Scolmatore. «Dopo due mesi di preavviso – commenta il sindaco Andrea Checchi – diamo seguito alla nostra azione per riportare decoro e rispetto in un’area che intendiamo restituire alla Comunità nella sua forma migliore, valorizzando il verde ed elevando il livello di fruibilità degli spazi pubblici. Contiamo nella collaborazione degli ortisti affinché la restituzione degli spazi avvenga in spirito di collaborazione».

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017