Regione Lombardia, la nuova ordinanza proroga le misure prescritte dal testo precedente. Sarà valida sino a lunedì 19 ottobre

La transizione tra la vecchia ordinanza e quella nuova, che sarà emanata la prossima settimana, è regolamentata dal testo regionale del 15 ottobre. Unici aggiustamenti riguardano l’adeguamento delle norme regionali alle nuove prescrizioni nazionali

Più che di una nuova ordinanza strictu sensu si tratta piuttosto di un brevissimo periodo di transizione, compreso tra il 16 e 19 ottobre 2020. Sono questi i pochi giorni in cui il testo vergato dalla giunta regionale guidata dal governatore Attilio Fontana produce i propri effetti. Sostanzialmente cambia poco o nulla: le uniche novità consistono nell’adeguamento delle normative lombarde ai parametri e alle nuove restrizioni decise dal governo nazionale di Giuseppe Conte. 
L’ordinanza del 15 ottobre, dunque, ribadisce l’obblio di misurazione della temperatura corporea prima dell’accesso ad edifici pubblici e ai luoghi di lavoro nonché alle scuole anche dell’infanzia, ricordando le relative procedure e profilassi da seguire nel caso di persona risultata febbricitante. 
Le norme per assistere agli eventi sportivi e teatrali/cinematografici rimangono le medesime. Il tetto di spettatori resta fissato ad un massimo di mille persone; inoltre «gli spettatori devono indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto, sia al chiuso che all’aperto. Per i bambini valgono le norme generali»
Per quanto riguarda le visite alle persone malate e inferme, nell’ordinanza si legge che «l’accesso alle strutture delle unità di offerta residenziali della Rete territoriale da parte di familiari/caregiver e conoscenti degli utenti ivi presenti è vietata, salvo autorizzazione del responsabile medico ovvero del Referente COVID-19 della struttura stessa (esempio: situazioni di fine vita) e, comunque, previa rilevazione della temperatura corporea all’entrata e l’adozione di tutte le misure necessarie ad impedire il contagio».
Ogni ulteriore aggiornamento dell’ordinanza fa riferimento ai decreti della Presidenza del Consiglio e alle ordinanza ministeriale: a tale proposito, principale novità degli ultimi giorni riguarda l’obbligo di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto e le riduzioni degli orari di apertura al pubblico per il settore della ristorazione. 
L’ordinanza in oggetto riporta infine un allegato (in calce in formato PDF) nel quale sono elencate in modo completo le specifiche norme e le eventuali restrizioni a cui i principali settori economici, con relativi lavoratori impiegati, si devono attenere per lo svolgimento delle proprie attività quotidiane.

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017