Perché i Gratta e Vinci hanno conquistato gli italiani

La vendita delle lotterie istantanee nelle tabacherie

La vendita delle lotterie istantanee nelle tabacherie

L’aspetto ludico, storicamente, accomuna la maggior parte degli italiani, da sempre alla ricerca di svago e divertimento, popolo di lavoratori che ama trascorrere il tempo libero all’insegna della leggerezza e spensieratezza. Ed il gioco, in tal senso, riesce ad esaudire, compiutamente, questo desiderio degli abitanti del Belpaese, che si tramanda di generazione in generazione.

Basti pensare, ad esempio, alla Tombola, un gioco ideato nella terza decade del ‘700, che ancora oggi, soprattutto in concomitanza di alcune feste religiose, riesce ad incollare alla sedia interi e numerosi nuclei familiari. Un gioco che non regala alcuna vincita in denaro, in grado di appassionare, però, chi vi gioca grazie all’alto livello di coinvolgimento emotivo, oltre alla funzione di raggruppare parenti o amici.

L’avvento del gratta e vinci ha segnato una svolta epocale nel modo di giocare degli italiani

La voglia di giocare, e “perché no” incassare qualche spicciolo, è stata testimoniato storicamente dalle lotterie nazionali: fino a qualche decennio fa, infatti, vincere alla lotteria era il sogno recondito di qualsiasi italiano, grazie all’elevato montepremi in grado di offrire al possessore del biglietto fortunato. Le probabilità di vincere, considerati i premi limitati e l’elevato numero di tagliandi acquistati dagli italiani, era però molto bassa.

Gli italiani, di fatto, desideravano un gioco dove le probabilità di vincita erano maggiori, anche se spesso di importo non particolarmente elevato. L’anno che segnò un’autentica rivoluzione nelle radicate abitudine degli italiani fu il 1994, consegnato alla storia per l’avvio della cosiddetta “Seconda Repubblica”, che vide la nascita di un gioco a premi ancora oggi di grandissimo appeal: il gratta e vinci.

I tagliandi di questo concorso, in onore del nome del medesimo, furono comunemente chiamati “grattini” e acquistati in modo significativo dalla maggior parte degli abitanti dello Stivale. Negli angoli delle strade di ogni città, migliaia di persone, non appena acquistati in tabaccheria piuttosto che in qualche edicola all’aperto, erano intente a grattare la parte dorata nella speranza di ottenere anche solo una piccola vincita.

Talvolta, oltretutto, si assisteva a scene a dir poco grottesche: pur di conoscere se il “grattino” acquistato fosse vincente, colonne di palazzi, rilievi dei marciapiedi e finanche schiene di amici o parenti erano diventate tra le più stravaganti basi d’appoggio per giocare al gratta e vinci. Ed è proprio l’immediatezza l’elemento, più di altri, che ha sancito il successo di questo concorso.

Dai gratta e vinci cartacei a quelli online: come giocare responsabilmente

L’esito delle lotterie nazionali era noto solo dopo svariate settimane, se non mesi. Un’attesa talvolta spasmodica, che non tutti i cittadini, per quanto ovvio, erano disposti ad accettare. Il gratta e vinci, invece, fornisce, oggi come ventisei anni fa, un risultato immediato, contribuendo a saziare la curiosità del giocatore ed aumentando l’adrenalina e il coinvolgimento emotivo dello stesso.

D’altro canto, le sensazioni percepite mentre si gratta con una monetina la parte dorata, nella speranza di aver incassato qualche spicciolo, sono difficilmente traslabili in forma scritta. Una parola, come afferma un ampio numero di soggetti che hanno acquistato almeno un gratta e vinci nella propria vita, racchiude meglio di altre questo gioco: emozione. E come nel già citato gioco della tombola, quello che appaga maggiormente non è la vincita in sé, ma le positive sensazioni emotive che è in grado di fornire.

Negli ultimi tempi, oltretutto, l’offerta dei gratta e vinci, già significativamente ampliata nel tradizionale formato cartaceo, è diventata fruibile anche tramite internet: dopo una fase sperimentale nel 2006, l’offerta online è diventata alla portata di tutti, grazie ai portali di gioco più famosi della grande rete telematica. Il consiglio, anche in questo caso, è sempre il medesimo: giocare responsabilmente, evitando di investire somme troppo elevate rispetto alle proprie disponibilità economiche, privilegiando i portali seri ed affidabili marchiati AAMS.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017