Melegnano, morìa di piccioni nel Lambro: si indaga sulle cause

Si ipotizzano avvelenamento o malattia. Il Comune ha già contattato il nucleo ittico-venatorio di Città Metropolitana

Sono ancora ignote le cause della morìa di piccioni registrata nel corso del fine settimana nel fiume Lambro, a Melegnano, dopo le numerose segnalazioni fatte pervenire nei giorni scorsi dai cittadini. In particolare i passanti hanno notato almeno una ventina di carcasse, alcune in acqua, altre a riva, all’altezza delle chiuse del fiume in pieno centro abitato, tra via Dezza e il quartiere Broggi Izar. L’accaduto ha destato parecchio scalpore, motivo per cui è stato contattato il Comune che, dal canto proprio, ha subito contattato il nucleo ittico-venatorio di Città Metropolitana, competente per casi come questo. Al momento le cause della morte dei volatili sono ignote: le cause più probabili potrebbero essere quelle di un’epidemia oppure dell’avvelenamento. Per far luce sull’accaduto bisognerà quindi attendere l’intervento degli specialisti di Città Metropolitana che, con ogni probabilità, dopo un sopralluogo accurato preleveranno alcune carcasse al fine di compiere tutti gli accertamenti zooprofilattici necessari. Per ora, quindi, la questione resta avvolta da un alone di mistero.

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo. 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017