Melegnano, weekend di violenza in piazza Vittoria, rissa fra due bande di ragazzi, intervengono i carabinieri: tutti spariti |Video|

Vito Bellomo (Forza Italia), Cristiano Vailati (Lega) e Fabio Raimondo (Fratelli d’Italia) attaccano il sindaco e la maggioranza Pd, «Bertoli, non è in grado di dare risposte. Melegnano è abbandonata a se stessa e delusa dalle false promesse del Partito Democratico»

Venerdì 15 e sabato 16 gennaio si è svolto un weekend di violenza nella centralissima, piazza Vittoria a Melegnano. Poco dopo l’avvio del coprifuoco, alle ore 22, incuranti delle norme anti Covid in vigore, due bande di ragazzi (fra loro pare ci fossero anche molti minorenni), si sono affrontate in una preoccupante rissa. La piazza davanti al Castello Mediceo è stata lo scenario di una resa di conti fra bande rivali, per fortuna pare senza gravi conseguenze. Il tam tam lanciato sui social, ha richiamato anche ragazzi dalle cittadine vicine, che scimmiottando il film Guerrieri della Notte, si sono affrontati a viso aperto (e non è un modo di dire visto che erano tutti senza mascherina). Volevano fare come le consumate gang del Bronx, ma hanno palesato tutto il loro disagio: un’intera generazione poco abituata a rispettare le regole che troppo spesso prende a modello i personaggi dei film come Gomorra. Il primo round si è svolto venerdì sera e nonostante il vespaio sollevato, a sfregio delle Istituzioni, il secondo round si è svolto appena 24 ore dopo: sabato sera alla stesssa ora. La cittadinanza spaventata ha chiamato le forze dell’ordine, che tutte e due le sere sono arrivate su posto quando ormai erano scappati tutti. Numerosi danni si sono registrati intorno a Piazza Vittoria, il defibrillatore del Castello danneggiato e alcune auto in sosta prese a calci e pugni. Il video della rissa, ripreso da un residente dello scontro è stato caricato in rete e ripreso anche da importante testate nazionali.

Il centrodestra insorge e addossa tutte le responsabilità della situazione alle politiche cittadine del Partito Democratico: «Destano preoccupazione le risse verificatesi in Piazza Vittoria che hanno coinvolto decine di giovani armati di bastoni e catene – spiegano in una nota congiunta i rappresentanti provinciali del centro destra Vito Bellomo (Forza Italia), Cristiano Vailati (Lega) e Fabio Raimondo (Fratelli d’Italia) -. Episodi purtroppo non isolati che si aggiungono ai furti e agli atti di violenza e vandalismo che, nell’ultimo periodo, hanno colpito le persone, i loro beni e i beni pubblici di Melegnano. È evidente che per l’Amministrazione Bertoli targata PD, ormai da quasi 4 anni al governa della città, la sicurezza non è mai stata una priorità. I melegnanesi sono stufi del continuo progressivo degrado e della mancanza di controllo del territorio da parte di una Giunta che ha completamente abdicato al suo ruolo, lasciando la città priva di un punto di riferimento, specialmente in un momento delicato quale quello dell’emergenza epidemiologia in atto. La città ha bisogno di un’Amministrazione presente, pronta a farsi carico delle tante preoccupazioni che affliggono famiglie, commercianti e anziani soli. Il Sindaco, spesso assente dagli uffici comunali, non è in grado di dare risposte. Non si è reso conto che Melegnano è abbandonata a se stessa e delusa dalle false promesse del Partito Democratico».

Guarda il video

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017