Giurano fedeltà alla Patria gli allievi ufficiali dell'Accademia Navale di Livorno, fra di loro il giovane Filippo Pricca di Pantigliate

Il ventenne nato e cresciuto nella cittadina ombelico della Paullese ha intrapreso la carriera per diventare Ufficiale di Marina, a luglio si imbarcherà sulla "Nave più bella del mondo"

Il Giuramento alla Patria, nel riquadro l'Allievo Ufficiale di I Classe Filippo Pricca

Il Giuramento alla Patria, nel riquadro l'Allievo Ufficiale di I Classe Filippo Pricca

Fillpo Pricca, 20 anni di Pantigliate

Fillpo Pricca, 20 anni di Pantigliate Allievo Ufficiale di I Classe all'Accademia navale di Livorno

Livorno 6 dicembre 2021 - Hanno giurato fedeltà alla Patria gli allievi ufficiali dell'Accademia Navale di Livorno, 135 allievi della prima classe corsi normali e 7 allievi piloti di complemento. La cerimonia svolta, come consuetudine, nel piazzale dell’Accademia Navale ( al 140esimo anniversario) ha visto la presenza del sottosegretario alla Difesa senatore Stefania Pucciarelli, del capo di Stato Maggiore della Difesa ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, del capo di Stato Maggiore della Marina Militare ammiraglio di squadra Enrico Credendino e delle autorità civili e religiose. Fra gli allievi ha prestato giuramento anche il ventenne Filippo Pricca di Pantigliate. Diplomato al Liceo scientifico, in Accademia potrà prenderà la Laurea in Scienze navali, Giurisprudenza o Ingegneria navale a seconda della destinazione prescelta. Al momento il giovane pantigliatese ha scelto come destinazione il Corpo di Stato Maggiore. Al luglio del 2022 sarà imbarcato sull’Amerigo Vespucci, ”La nave più bella del mondo” non esitò a definirla così il Comando della portaerei statunitense USS Independence nel 1962, dopo avere incontrato il veliero nel Mediterraneo. Nata come Regia nave scuola dell'allora Regno d'Italia con Re Vittorio Emanuele III, si legge in una nota della Marina Militare, il Vespucci è da sempre uno dei simboli della Marina nel Paese, "immagine inconfondibile che risalta nei porti e nelle acque della nostra Nazione." Oggi l'Amerigo Vespucci festeggia i suoi primi 90 di attività dal giorno del varo, avvenuto il 22 febbraio 1931 presso gli stabilimenti nautici di Castellammare di Stabia, nel giorno dell'anniversario della morte del grande navigatore fiorentino scomparso il 22 febbraio del 1512 a Siviglia.
Flippo Pricca da settembre di quest’anno è  approdato all'Accademia navale di Livorno, dopo aver fatto il tirocinio, adesso è Allievo Ufficiale di I Classe e vive dentro l’Accademia, per gli allievi Ufficiali della Marina.

I 142 allievi, di cui 33 donne, provenienti da 17 regioni d’Italia (Puglia, Lazio, Sicilia, Toscana, Abruzzo, Campania, Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Basilicata, Liguria, Sardegna, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Marche e Umbria) e dall’estero, acquisiranno nei prossimi mesi competenze e professionalità per i futuri incarichi nella Forza Armata, a partire dall’imbarco sulla nave scuola Amerigo Vespucci la prossima estate che li avvierà alla carriera di “professionista del mare”.

L'Accademia Navale di Livorno dal 1881 (da 140 anni) forma i futuri dirigenti della Marina Militare. Attraverso un programma didattico-formativo, all'insegna delle tradizioni marinare, i giovani frequentatori acquisiscono le competenze e la professionalità per affrontare i futuri incarichi al servizio della Nazione. Lavoro di squadra, spirito di equipaggio e senso di responsabilità individuale e collettiva sono i valori che gli allievi sviluppano e coltivano quotidianamente. I percorsi di selezione e di formazione sono impegnativi ed estremamente selettivi, solo i migliori ce la fanno. Sono necessarie qualità come motivazione, dedizione, spirito di sacrificio, capacità di applicazione, resistenza fisica e mentale. In Accademia una squadra affiatata ed esperta di formatori ed istruttori segue con passione ed entusiasmo la selezione, l'istruzione ed l'educazione dei giovani allievi affinché assimilino i più alti valori morali e principi etici della Marina Militare e diventino dei leader capaci di guidare i propri uomini con l'esempio e la professionalità, secondo le più alte tradizioni della Forza Armata.

La nave Amerigo Vespucci è stata varata il 22 febbraio 1931 e, con 90 anni di storia navale, è ad oggi è l'Unità più anziana in servizio, interamente costruita e allestita presso l’allora Regio Cantiere Navale di Castellamare di Stabia.

La nave Amerigo Vespucci è stata varata il 22 febbraio 1931 e, con 90 anni di storia navale, è ad oggi è l'Unità più anziana in servizio, interamente costruita e allestita presso l’allora Regio Cantiere Navale di Castellamare di Stabia.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017