Aggredì e violentò una prostituta sulla Paullese: arrestato dopo 10 anni

In manette, grazie a una traccia di Dna, un albanese 41enne con precedenti che rapinò una lucciola romena ed abusò di lei all’altezza di Pandino

Dieci anni dopo la violenza, i carabinieri hanno incastrato grazie al Dna l'uomo che nel 2010 avrebbe aggredito, violentato e rapinato una prostituta lungo la Paullese, alle porte di Pandino. Nei guai è finito un 41enne di origine albanese, residente in provincia di Como, con precedenti di polizia. L’uomo è stato denunciato alla Procura della repubblica di Cremona per sequestro di persona, violenza sessuale, rapina aggravata e lesioni personali. I fatti: nel 2010 la prostituta, di nazionalità romena, era stata costretta a salire a bordo dell'auto, picchiata, obbligata ad un rapporto sessuale e derubata. I carabinieri, all'epoca, erano riusciti a prelevare materiale biologico dell'aggressore sui vestiti della ragazza e quel profilo genetico, acquisito e subito trasmesso alla banca dati era rimasto ignoto per anni, sino ai giorni scorsi. Sono stati infatti gli specialisti del Ris di Parma a trovare una corrispondenza fra il materiale repertato e il Dna del 41enne albanese.
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017